Stampa Stampa
11

SOVERATO (CZ) – UN “SINDACO PESCATORE” DA APPLAUSI


Apprezzato spettacolo al teatro comunale di uno straordinario Ettore Bassi

Articolo e foto di Gianni ROMANO

SOVERATO (CZ) –  31 MARZO 2018 –  Un grande Ettore Bassi ha calamitato l’attenzione del grande pubblico presente al teatro comunale.

La rassegna voluta dall’amministrazione comunale e dal sindaco Ernesto Alecci e dal consigliere con delega alla cultura Emanuele Amoruso ha ancora una volta colto nel segno, grande la voglia di cultura nel comprensorio.

Presentato da Lino Gerace un’altro spettacolo gustato dal pubblico soveratese nel contesto della stagione teatrale che ha visto un bravissimo Ettore Bassi nel raccontare la storia di Angelo Vassallo  detto “Il sindaco Pescatore” sindaco di Pollica, per la regia di Enrico Maria Lamanna.

Pubblico attentissimo e che ha apprezzato con un applauso sentitissimo alla fine della Piece. Una particolarità di questo spettacolo è stato il coinvolgimento sulla scena di 11 ragazzi della scuola di teatro Spazioscenico  che opera sul territorio soveratese  presso il teatro comunale di Soverato diretto e coordinato da Franco Procopio e Fulvio Calderoni.

I ragazzi che dalle prime ore del pomeriggio hanno fatto le prove e ricevuto le indicazioni da un paziente e straordinario maestro come Ettore Bassi, il quale li ha impostati e rassicurati tanto che i ragazzi sono stati attenti e garbati nella presenza scenica.

Una grande opportunità per questa lezione di teatro per i ragazzi della scuola Spazioscenico e che replicheranno Martedì 27 al Teatro Politeama di Catanzaro.

Bella la storia del sindaco pescatore, chiaro il messaggio su quanto sia difficile amministrare bene, tanto da pagare la sua bravura con la vita, alla fine sul palco consegnata a Ettore Basi una targa artistica opera dell’orafo Katya Urzino raffigurante il cavalluccio marino.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.