Stampa Stampa
18

SOVERATO (CZ) – “UMANYTY”, IL SENSO DELLA VITA E DELLA FRATELLANZA


Spettacolo sul significato della parola “umanità” domani sera al teatro comunale a cura dell’Asd Novart Exedra

di REDAZIONE

SOVERATO (CZ) – 24 GIUGNO 2017 –  “…perché siamo tutti strumenti che suonano nella gigantesca orchestra della vita.”, queste le parole con le quali, Yann Arthus-Bertrand, ha presentato all’Assemblea Generale dell’ONU e al Festival del Cinema di Venezia nel 2015 “Human”, uno straordinario ritratto dell’umanità, un documentario, che e’ stato fonte d’ispirazione per la realizzazione dello spettacolo di danza della nostra scuola a conclusione dell’anno accademico.

La riflessione inizia col puntare l’attenzione al significato della parola umanità che, non è solo un insieme di esseri umani, ma e’ anche un sentimento di fratellanza e solidarietà tra gli uomini, un combinato di comprensione, amore, cura, gentilezza.

HUMANYTY, rimarca nell’acronimo delle ultime tre lettere YTY un doppio significato: “Year To Year /Young ToYoung”, letteralmente: di anno in anno/da giovane a giovane. Ecco, questo è fondamentalmente il nostro messaggio come associazione sportiva cioè, quello di contribuire a sensibilizzare, attraverso la danza, i giovani che frequentano la nostra struttura ad essere accoglienti sempre giorno dopo giorno, anno dopo anno e a riscoprire quell’aspetto dell’essere umani, quell’attenzione e amore per la vita propria e altrui, affinché ne possano essere portavoce nel quotidiano.

Crediamo molto nei valori che lo sport trasmette a chi lo pratica, qualsiasi sia la disciplina, soprattutto perché crediamo che le strutture sportive fanno parte di quelle agenzie educative dove si devono creare i presupposti per un vivere civile più consapevole.

L’A.S.D. Novart Exedra, ha realizzato questo progetto avvalendosi della professionalità dei suoi insegnanti: la maestra Janaina de Oliveira, insegnante e coreografa dei corsi di Classico, modern e contemporaneo; Federica Punzi assistente coreografa ai corsi di Propedeutica e Predanza e responsabile della sede di Soverato, Marilisa Mannini assistente ai corsi di Propedeutica e Predanza sede Montepaone; Amelia Messina responsabile sede Montepaone; Lucia Tavella insegnante e coreografa del Settore Hip Hop. Si ringrazia per la collaborazione: – Enrico Ventrice per aver messo a disposizione della scuola il suo ultimo lavoro “Mission”, un documentario che mette in risalto, il lavoro di molti uomini durante le missioni di salvataggio nel canale di Sicilia, operate dalla Marina Militare; – Angelina Catrambone per la sua disponibilità incondizionata e per essere riuscita a rendere vivo il messaggio con professionalità attraverso l’arte della fotografia; il Comune di Soverato.

Ospiti della serata, in programma domani sera al teatro comunale,  saranno Priscylla Dalfovo Biasi e Franco Procopio.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.