Stampa Stampa
790

SOVERATO (CZ) – TUTTI ATTORNO AD ORLANDO


Parte raccolta fondi in favore giovane di trenta anni gravemente malato. Per intervento chirurgico negli Usa servono 300 mila euro

Articolo e foto di Gianni ROMANO

SOVERATO (CZ) – 6 MARZO 2018 –  Il comprensorio si stringe attorno ad Orlando un giovane soveratese di trenta anni affetto da una grave malattia, l’operazione urgente e necessaria da eseguire negli Stati Uniti, costa trecentomila euro.

Parte subito forte la solidarietà e la vicinanza dell’intero comprensorio,il teatro se pur grande non è riuscito a contenere gli spettatori presenti per  la raccolta fondi  e testimoniare l’affetto per il giovane guerriero.

Uno spettacolo voluto fortemente dagli organizzatori, con  tanti momenti comici,culturali e con la grande professionalità nel canto e nella danza,del resto il comprensorio soveratese è sempre vicino a chi soffre come in questa occasione, presente in sala Orlando con la sua bella famiglia. 

Un giovane che vuole lottare aggrappandosi alla vita, e da oggi una associazione onlus prenderà il via per una raccolta fondi”trasparente” come hanno detto gli organizzatori, ma questa associazione e una pagina sui social non si fermano certo qui, sarà al centro di iniziative sociali per dare un aiuto a tutti.  

Una bella pagina si è scritta al teatro comunale,tanta la commozione e tanta la professionalità dei presenti,presentato lo spettacolo”Spettacolando per la vita” da Rossella Galati e Lino Gerace, ”tutti con il guerriero”. 

Sul palco organizzato dall’associazione del gruppo motociclistico soveratese,danza,musica e cabaret con i maestri della scuola U.Pacicca, Mariantonietta Barbieri, Isabella Gallo, Luigi Tedesco, Eleonora Pisano, la maestra Janaina de Oliveira, i maestri Giuseppe Gualtieri e Francesco Bruni, Vincenzo Macri, Mattia Pirrone,Danilo Bonazza,la band “Bruno’n the soldiers”, la compagnia  dei sognatori”.

Tutti sul palco per una nobile causa,tutti insieme, remando contro corrente,cercando di  vincere una battaglia contro una malattia  cattiva e aggressiva  e che ha colpito un giovane soveratese,ed in questo il  cuore della città perla dello jonio è grande, come è stata  grande e partecipata la serata  al teatro comunale, ”forza guerriero”non mollare, Soverato è con te.”

Cara vita,brano  tratto dalle ali di Gibran letto da Rosanna dei “ sognattori,”mentre ti scrivo dalla finestra vedo un meraviglioso arcobaleno,prendi con me i colori più belli e disegna un sogno, niente e nessuno può toglierci la voglia di vivere con gioia.”

Uno spettacolo certo, ma ricco di contenuti e di amore,per Orlando, forza, un comprensorio lotta con te, grida forte, fatti sentire, combatti, la malattia è forte, ma tu, insieme ai tantissimi che ti vogliono bene non sei solo, combatti per tutti noi.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.