Stampa Stampa
1016

SOVERATO (CZ) – Toccante avvicendamento alla Guardia costiera, il tenente Ilaria Toraldo prende il posto del capitano Biagio Sciarra


Ilaria Toraldo e Biagiuo Sciarra, il nuovo comandante e il predecessore

Ilaria Toraldo e Biagiuo Sciarra, il nuovo comandante e il predecessore

Ieri mattina il passaggio di consegne tra i due ufficiali

Fonte: articolo e foto di Gianni Romano (Il Quotidiano del Sud, in precedenza denominato Il Quotidiano della Calabria)

SOVERATO (CZ) – 27 SETTEMBRE 2014 – Lascia dopo tre anni il comandante della guardia costiera di Soverato, capitano di corvetta Biagio Mauro  Sciarra trasferito alla Maddalena,  al suo posto assegnato il tenente di vascello Ilaria Toraldo.

Cerimonia ufficiale alla presenza del  capitano di vascello Antonio Ranieri capo compartimento marittimo e comandante del porto di  Crotone. Presenti molti amministratori del comprensorio, la sezione di Pg del Nisa della procura di Catanzaro, tutte le forze armate, carabinieri, guardia di finanza, polizia stradale, polizia municipale e molte associazioni, tra cui l’associazione nazionale carabinieri sezione di Soverato, la Giovi di Catanzaro,l ’ordine di Malta, don Pasquale Rondinelli, Renato Alecci presidente regionale Anapi pesca e Ivan Corea presidente nazionale.

Una cerimonia che si è tenuta del piazzale della guardia costiera con il picchetto d’onore per il saluto e il nuovo insediamento, parole di elogio e di ringraziamento quelle di Sciarra che ha inteso sottolineare l’ottima sinergia con gli altri appartenenti alle forze dell’ordine, una sinergia che ha portato, diceva Sciarpa, grandi risultati anche grazie agli uomini in servizio alla guardia costiera,un attaccamento ai doveri che ha dato il giusto riconoscimento.

Prendeva la parola il neo comandante tenente di vascello Ilaria Toraldo, nel porgere i saluti ai presenti ha avuto modo di ringraziare il suo predecessore per l’ottima accoglienza e ha  avuto parole di ringraziamento anche alla sua famiglia ricordando che le sue origini sono calabresi, i saluti conclusi vi erano del comandante capitano di vascello Antonio Ranieri che con il suo discorso ha  chiuso la bella giornata all’insegna di un timido sole settembrino.

Di tutto rispetto il curriculum del nuovo comandante Toraldo, Accademia Navale di Livorno 2001 – 2006 per periodo di formazione e conseguimento laurea; Capitaneria di Porto di Chioggia: Capo Sezione Polizia Marittima e Addetto all’Ufficio Contenzioso (2007 – 2011), Capo Sezione Gente di Mare e Pesca (2011 – 2013), Capo Servizio Personale Marittimo, Attività Marittime e Contenzioso e Capo Sezione Proprietà Navale e Diporto (2013 – 2014). Il nuovo comandante è laureata in Giurisprudenza conseguita presso l’Università di Pisa nell’aprile 2006. Ha scvolto corsi di formazione, istruzione, perfezionamento e pre-comando presso l’Accademia navale di Livorno svolti negli anni 2001 – 2006 – 2010 e 2014. ha frequentato il Corso antincendio di base ed avanzato e anti-falla conseguito Centro di Addestramento della Marina Militare Taranto; poi quello di sopravvivenza e salvataggio conseguito presso il centro addestramento Apt di Bornasco – aprile 2006; è abilitata alla Guardia in Plancia su unità navali della Guardia Costiera conseguita in aprile 2006; ha frequentato il Tirocinio di Manovra avanzato e successiva abilitazione al Comando delle Unità Navali del Corpo delle Capitanerie di Porto – marzo 2007 2° Master su pesca e acquacoltura costiere.

Notevole anche il profilo “Imbarchi”: Mave militare “Amerigo Vespucci” – dal 05/07/2002 al 24/10/2002; Nave militare “San Giorgio” – dal 26/07/2003 al 28/09/2003; M\V CP 401 dislocata nel porto di Ancona – dal 25/08/2004 al 21/09/2004; Nave mercantile “Gran Bretagna” – luglio/agosto 2006.

Significative pure le onorificenze: Dama d’Onore e Devozione del Sovrano Militare Ordine di Malta; Dama di Giustizia S. Ordine Costantiniano di San Giorgio.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.