Stampa Stampa
65

SOVERATO (CZ) – “RETI SOLIDALI”, QUANDO IL CALCIO TENDE UNA MANO


Torneo a 16 squadre, anche di ragazzi stranieri, per aiutare chi è in difficoltà

di Gia. RO.

SOVERATO (CZ) – 7 OTTOBRE 2016 –  Quando si vede un pallone rotolare, a chi non viene la voglia di calciarlo?

Allora perché non farlo per la solidarietà insieme ad Emergency e ad IdeeArci Calarbia, nel primo torneo di calciotto “Reti Solidali”, organizzato con il patrocinio del Comune di Soverato nelle giornate del 15 e 16 ottobre.

La manifestazione vedrà scendere in campo 16 squadre, tra le quali alcune rappresentative formate da ragazzi stranieri ospitati in Calabria, che dalle 9:00 alle 18:00 di entrambe le giornate disputeranno partite di 45 minuti con cambi liberi, giocando sabato gli ottavi di finale e domenica i quarti, le semifinali e le due finali, per il terzo e per il primo posto, per arrivare a vincere il meraviglioso trofeo, creato proprio per l’evento e regalato alle due associazioni da Gerardo Sacco.

Tanti ancora gli “amici” che hanno deciso di sponsorizzare “Reti Solidali”, aiutando nella realizzazione del torneo per poter intavolare un discordo di integrazione che nasce dallo sport e va al di là di esso, creando legami che il calcio è maestro a far nascere.

Solidarietà, divertimento e voglia di stare insieme quindi saranno le regole principali in campo e fra i tifosi, e dopo lo sport le due associazioni invitano tutti a restare per un rinfresco dove festeggiare insieme due magnifiche giornate.

Lo scrittore argentino Jorge Luis Borges disse “Ogni volta che un bambino prende a calci qualcosa per la strada, lì ricomincia la storia del calcio” e Emeregncy e IdeeArci Calabria aspettano tutti voi per far cominciare una storia del calcio e del mondo ancora più bella, quindi non mancate venite tutti a calciare quel pallone nella porta della solidarietà!

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.