Stampa Stampa
67

SOVERATO (CZ) – NON C’E’ PASQUA SENZA FIERA DELLA “GALILEA”


Dal 1899 una tradizione senza fine. Alecci: “Un vero successo”. Pironaci (Cicas): “I soliti problemi”

Articolo e foto di Gianni ROMANO (Il Quotidiano del Sud)

SOVERATO (CZ) – 19 APRILE 2017 – Una due giorni che ha registrato un boom di presenze per la città del cavalluccio marino, la tradizionale fiera di Galilea che si tiene il lunedì e il martedì dopo Pasqua e nata  nel 1899 viene istituita e celebrata ancora ogg.

E la città di Soverato si è fatta trovare pronta, presi d’assalto i locali pubblici, pizzerie e gelaterie, ma anche altre tipologie commerciali,mentre la fiera è come sempre una tavolozza cromatica fatta di merceologie più disparate, dagli arredi in legno o vimini, ai prodotti tipici,alle marche con le griffe più in voga ma ancora accessori come  scarpe, cinture e borse, trecento e più gli espositori presenti.

Molto soddisfatto di questo il sindaco Ernesto Alecci,”voglio solo sottolineare che Soverato grazie alle grandi opere come la villa comunale ed il nuovo waterfront, oltre le grandi manifestazioni, vedi carnevale estivo, concerti, area Comac, notte dell’ippocampo, stagione teatrale  Re Start, è tornata ad essere il centro nevralgico di questo comprensorio e non solo. “

La differenziata,poi continua Alecci, contribuisce a consegnare ai visitatori una città più accogliente e un buon biglietto da visita per l’imminente stagione estiva,in città migliaia di presenze,questa è la Soverato che vogliamo”.

Questo il sindaco Alecci,ma per Renzo Pironaci coordinatore regionale della Cicas commercianti, pur riconoscendo la grande affluenza di visitatori si dichiara soddisfatto a metà,”i soliti problemi su via Kennedy dove si crea da sempre una strettoia che limita il passaggio pedonale, assegnati nuovi posteggi ai commercianti aventi diritto, vecchi e nuovi,grazie ad un delibera ,ma avevano chiesto all’amministrazione comunale di lasciare questa area cittadina libera da bancarelle e spostare questi commercianti in aree libere presenti in altro posto.”

Abbiamo più volte chiesto, continua Pironaci, di concerto con l’amministrazione di riqualificare l’area mercatale che accoglie come in queste occasioni migliaia di presenze,con un controllo sui varchi agli accessi dove impedire già di buon mattino la presenza di abusivi che vendono senza averne titolo di tutto, in modo particolare false griffe creando un danno maggiore, spero che il sindaco Alecci convochi le parti per concertare il meglio per la città soveratese, pur riconoscendo il grande successo di questa fiera, vero volano di sviluppo commerciale e turistico.”

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.