Stampa Stampa
20

SOVERATO (CZ) – NASCE COMITATO ARTICOLO 1 MDP


L’intento è di costituire una presenza nel dibattito politico locale per tornare a mettere al centro il tema del lavoro

Articolo di Gianni ROMANO (Il Quotidiano del Sud) 

SOVERATO (CZ) – 10 NOVEMBRE 2017 –  Anche nel nostro comprensorio si è sentita la necessità di contribuire, mediante l’adesione di diversi sostenitori e la nascita del comitato, alla ricostruzione di un centro-sinistra aperto e plurale caratterizzato dai principi dell’eguaglianza e della giustizia sociale che pone al centro del proprio impegno politico la democrazia, il lavoro e la carta costituzionale.

Il Comitato Mpd – articolo 1 di Soverato è nato con l’intento di costituire una presenza nel dibattito politico locale per tornare a mettere al centro il tema del lavoro, dei diritti, del rispetto dell’ambiente e della lotta  alle mafie ed all’illegalità e per dare un riferimento a quanti condividono  i principi e la visione politica e a coloro che negli anni si sono allontanati non trovando luoghi, interlocutori o proposte credibili.

Nel nuovo corso politico importanza fondamentale è data dal riconoscimento dell’attivismo dal basso e dalla previsione di forme aperte di partecipazione proprio per contrastare la sensazione di chi è andato via dal pd o si è allontanato dalla vita politica, che il pluralismo non potesse essere esercitato.

Il nuovo movimento si propone, pertanto, come alternativa alle politiche fallimentari del passato che hanno stravolto gli ideali della sinistra attraverso interventi nel campo della scuola, del lavoro e della giustizia sociale che hanno contribuito ad alimentare il disagio sociale e la disaffezione verso la politica.

L’intento è quello di unire la sinistra, l’associazionismo, il cattolicesimo democratico attorno al nuovo movimento politico e, come Comitato di Soverato, dare anche risposte ad un territorio, come quello del basso-Jonio, abbandonato dalla politica locale insensibile alle esigenze ed alle problematiche reali dei cittadini.

Referenti del comitato sono Francesco Rotondo e Giuditta Ferlito i quali invitano, quanti si riconosceranno nei valori e nei principi del movimento, ad aderire al suddetto comitato promotore, già operativo.

Il comitato, inoltre, accoglie con entusiasmo l’adesione ad Mdp del consigliere regionale e Presidente dell’ anti ndrangheta Arturo Bova, certo che il suo prezioso contributo darà il giusto input alla rinascita di una sinistra davvero democratica e progressista. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.