Stampa Stampa
18

SOVERATO (CZ) – L’IMPORTANZA DELLE OLIMPIADI DI MATEMATICA NELLA SCUOLA


All’Ite Calabretta convegno di grande spessore didattico, culturale, sociale e umano

SOVERATO (CZ) –  13 APRILE 2018 –  L’evento, che si è svolto sabato 7 aprile all’ITE Calabretta di Soverato, è stato fortemente voluto ed organizzato dalla docente di Matematica prof.ssa Antonella Viscomi che ha svolto il ruolo di coordinatrice dei lavori.

 Il Convegno si è aperto con i ringraziamenti del Dirigente Scolastico prof. Valerio Mazza che ha sottolineato l’importanza della giornata, per la crescita umana e scolastica dei ragazzi.

 La prof.ssa Antonella Viscomi ha illustrato le finalità e le motivazioni che l’hanno indotta a credere e portare avanti il progetto ed ha presentato gli illustri relatori: il Prof. Paolo Oliverio, docente di Geometria presso il Dipartimento di Matematica dell’UNICAL, la Dott.ssa Lucia Abiuso referente delle Olimpiadi del Problem Solving e Referente PNSD del MIUR di CZ, la Prof.ssa Elena Renzi docente di Matematica presso il Liceo Scientifico “Galilei” di Civitavecchia e il giovane quattordicenne Massimiliano Foschi, vincitore mondiale per ben due volte delle “Olimpiadi internazionali dei giochi logici matematici” che si tengono a Parigi. Il prof. Paolo Oliverio , nel suo intervento, ha schematizzato in modo esaustivo, le strategie necessarie per riuscire a risolvere i giochi logici- matematici.

 La Dott.ssa Lucia Abiuso, molto coinvolta emotivamente dall’evento, ha trattato con la competenza tecnica e linguistica che la caratterizzano, i nuovi orizzonti della didattica, legati alla digitalizzazione.

 Ma il vero protagonista della giornata è stato Massimiliano Foschi, accompagnato e presentato dalla prof.ssa Elena Renzi, che, nel suo intervento ha descritto Massimiliano nella sua quotidianità, un ragazzomodesto, studioso, che ha fatto della matematica il suo hobby preferito.

“Chi l’ha detto che la matematica è una materia noiosa, arida, difficile, astratta?” così ha esordito Massimiliano con la sua ingenuità e gioia che hanno subito conquistato e appassionato la platea, formata da giovani studenti delle scuole di Soverato, accompagnati dai loro docenti di Matematica.

 Il piccolo genio ha reso partecipi gli alunni ed anche i docenti presenti proponendo i suoi giochi matematici, tutti  contenuti nel libro “Dare la caccia ai numeri ”Gouthier – Foschi – ed. Dedalo, libro che è stato consegnato assieme ad un attestato a tutti i ragazzi che hanno partecipato alle Olimpiadi di matematica).

 Tutti i presenti si sono cimentati a dare le soluzioni. Massimiliano è riuscito a creare un clima partecipativo e di vivo interesse verso i temi e i test proposti che hanno messo in evidenza quanto la matematica sia vicina a noi nel quotidiano, sfatando il pregiudizio che la matematica sia una materia astrusa; questo, in fondo era l’obiettivo che si proponeva il convegno. 

La giornata è proseguita con la visita, alla Chiesa di Soverato Superiore dove alcune alunne dell’ I.T.E. indirizzo Turismo coordinate dalla prof.ssa Mariella Grande hanno illustrato ed esposto agli ospiti le caratteristiche storiche ed artistiche del gruppo marmoreo del Gagini.

 Molto soddisfatti dell’evento si sono dichiarati tutti i partecipanti. Sicuramente la giornata odierna avrà ricadute positive sugli alunni e avrà scalfito, almeno in parte, antichi e ingiustificati luoghi comuni relativi alle discipline matematiche.

Antonella Viscomi

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.