Stampa Stampa
465

SOVERATO (CZ) – LA STORIA DI ORLANDO “IL GUERRIERO” ALLA VITA IN DIRETTA


In piazza un bagno di folla per l’ennesima dimostrazione d’affetto al giovane cui è stato asportato un tumore di 50 cm

Articolo e foto di Gianni ROMANO

SOVERATO (CZ) – 20 APRILE 2018 –  Arrivano le telecamere della Rai, per raccontare la storia di Orlando ”Il guerriero” Fratto, con il fortunato programma della “Vita in diretta” del regista Salvatore Perfetto e condotto da Marco Liorni e Francesca Fialdini,mentre in piazza a Soverato per la puntata in diretta dalla giornalista Donatella Cupertino.

Ancora una volta la città del cavalluccio marino si è  raccolta attorno ad Orlando e alla sua famiglia. Presenti  il fratello di Orlando, Francesco, i sanitari che hanno accompagnato Orlando in America per l’operazione salvavita, il primario Cosimo Zurzolo e l’infermiere professionale Antonio Amantea, l’amministrazione con il sindaco Ernesto Alecci, l’assessore Sara Fazzari e molti esponenti del comune.

Piena  la piazza di associazioni di volontariato e di semplici cittadini che hanno ancora una volta testimoniato il grande affetto per Orlando. E in un collegamento con New York, Orlando dal suo letto di ospedale ha ringraziato tutti, operato da un luminare Kato Tomoaki al Presbyterian Hospital di New York, con una forza che solo lui, ”il guerriero” ha, mettendo forza e creando il necessario entusiasmo a tutti per raggiungere un sogno.

Per Orlando si è messa in moto in tempi decisamente brevi ,una colossale macchina di solidarietà che ha raccolto insieme al contributo della Regione Calabria,i soldi necessari per una costosa operazione salvavita in America. È una storia che ha commosso tutti, superando i confini regionali e attirando l’attenzione anche dei media nazionali. È la battaglia per a vita di Orlando, noto a tutti ormai come “il guerriero”, affetto da sarcoma, volato da Soverato a New York per essere operato al Presbiterian Hospital.

Un’operazione delicata e costosa. È stata infatti la generosità dei calabresi, attraverso continue iniziative per raccogliere fondi, a consentire alla famiglia del 35enne di raggiungere la cifra necessaria, 300 mila euro circa, per continuare a vivere. Un aiuto concreto ma anche tanto affetto che in questi mesi ha avvolto la famiglia Fratto: «non riusciamo più a trovare le parole per ringraziare tutti, ci sentiamo inondati» commenta Francesco, il fratello di Orlando.

«Siete straordinari, meravigliosi, grazie a tutti voi» aggiunge telefonicamente la madre Cosmina, ancora a New York accanto ad Orlando. Il sostegno dell’amministrazione comunale di Soverato «La catena di solidarietà che è partita dalla nostra città ci rende orgogliosi – ha dichiarato il consigliere comunale di Soverato Christian Castanò – Orlando ha fatto venire fuori la grande generosità di tutti. A noi, come amministratori, corre l’obbligo di stare accanto ai nostri concittadini anche nel momento del bisogno.

Spero che Orlando possa tornare presto e vivere insieme a chi gli ha dimostrato tanto amore. Il percorso è lungo, le cure dureranno per circa 6 mesi ancora ma quando tornerà sono certo che sarà una festa per tutto il comprensorio».

«Orlando ha superato l’intervento ma ha ancora bisogno di tante cure e quindi di fondi – afferma Sara Fazzari, assessore alle politiche sociali del comune di Soverato, che da primo momento è stata accanto alla famiglia – pertanto io chiedo a tutti di continuare a mettere una mano sul cuore per aiutare ancora il nostro guerriero.”

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.