Stampa Stampa
15

SOVERATO (CZ) – IN ACQUA CONTRO IL DIABETE


Giovani pazienti si sono immersi nella Baia dell’Ippocampo a dimostrazione che la malattia, a certe condizioni, non preclude nessuna attività

di REDAZIONE 

SOVERATO (CZ) – 4 SETTEMBRE 2017 –  L’attività fisica aerobica facilità  il controllo della glicemia ed è quindi consigliata al  paziente diabetico.

Tra le forme di attività fisica aerobica va considerata anche l’immersione subacquea in acque marine. Prima di avviare  un’immersione subacquea il  diabetico va istruito sui comportamenti da mantenere prima, durante e dopo  l’immersione,  al fine di evitare sua ipoglicemia che iperglicemia. Il diabetico si immergerà solamente  se, quindi, i valori glicemici saranno tali da evitare complicanze.

Infine la  nuova tecnologia permette addirittura il  controllo della glicemia  sott’acqua rendendo ancora più sicura l’immersione. É  stato possibile, infatti, sabato scorso a Soverato nella Baia dell’Ippocampo, in diabetici portatori  di Cgm (Continuos Glucose Monitoring) grazie ad un contenitore a tenuta  stagno in cui inserire il ricebitore, monitorare la glicemia  sott’acqua.

Così é  stata data l’opportunità a giovani affetti da diabete  di tipo 1, di incontrare i cavallucci marini. L’evento é  stato sostenuto dall Asp di Catanzaro, dal Comune di Soverato, dalla Lega Navale di Soverato, dalla Simdo e dalla Movi S.p.a. l evento è stato organizzato dalla Segreteria Innovformez Srl.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.