Stampa Stampa
20

SOVERATO (CZ) – IL TURISMO PASSA DALLA CONOSCENZA DEL VINO


Condotta Slow Food in visita alla cantina “Le Moire”  di Motta Santa Lucia

di REDAZIONE

SOVERATO (CZ) – 15 NOVEMBRE 2017 –  Nella giornata Europea dell’Enoturismo promossa da Città del Vino, la condotta Slow Food Soverato Versante Jonico, insieme alla comunità di Terra Madre di Badolato “Borghi in comunità” ha aderito alla proposta di Saveria Sesto dell’associazione “L’ Albero della vite” visitando la cantina “Le Moire” a Motta Santa Lucia.

Ad accogliere il gruppo, il proprietario Paolo Chirillo che ha raccontato la storia della sua azienda ed il valore di una produzione in un’ area interna in cui mantenere gli antichi vitigni comporta un impegno maggiore che in altre aree.

Con il sindaco Amedeo Colacino si è condiviso il manifesto delle comunità dell appennino di Slow Food e si è anche valutata l’opportunità di aderire al bando del piano regolatore delle “Città del Vino”, che è un progetto ideato insieme all’Inu, presente come sezione Calabria in questa giornata.

La degustazione delle etichette (Annibale, Zaleuco, Shemale) ha dato modo.di apprezzare i profumi e le note del magliocco e del territorio.

A seguire la sosta a pranzo presso l’agriturismo Uzzano con piatti della tradizione contadina interpretati con note originali.

La giornata si è conclusa con una visita nel centro storico di Motta Santa Lucia accompagnati dal sindaco che ha presentato le tante testimonianze di portali, chiese e palazzi storici.

Tutta questa esperienza dimostra che a partire dalla conoscenza dei vini si può fare turismo a tutto campo.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.