Stampa Stampa
316

SOVERATO (CZ) – Concorso “Cugini Rossi e Mattei di Montepaone”, il “Circolo dell’Ancinale” premia gli studenti vincitori


Mandarino, Napoli, Doronzo, Molea e Pitaro

Mandarino, Napoli, Doronzo, Molea e Pitaro

Hanno vinto Francesco Mandarino  e   Martina Napoli  frequentanti la 4C all’Istituto “G. Malafarina”. L’associazione ha anche presentato le sue finalità

Articolo e foto di Gianni  Romano (Il Quotidiano del Sud, in precedenza Il Quotidiano della Calabria)

SOVERATO (CZ) – 27 OTTOBRE 2014 – L’Associazione Culturale “Circolo dell’Ancinale” ha incontrato tutte  le classi quarte dell’Istituto “G. Malafarina”, i rappresentanti docenti ed alunni della Scuola Media Ugo Foscolo  e dell’ I. Alberghiero di Soverato per premiare i vincitori del concorso storico “Cugini Rossi e Mattei di Montepaone “, indetto nell’anno scolastico 2013-2014, e per  presentare i nuovi argomenti messi a concorso per il corrente anno scolastico.

Presentazione effettuata dalla  professoressa Doronzo Antonia – coordinatrice del Dipartimento Asse dei Linguaggi ed insegnante di  Lettere dei due alunni premiati. Ringraziamenti al dirigente Domenico Servello ed alla associazione  culturale per aver sollecitato l’attenzione verso studi di eventi e personaggi locali altamente significativi , stimolando negli studenti l’interesse  riguardo a  valori patriottici e sociali spesso banalizzati.

Hanno relazionato il professor Alfonso Molea, presidente dell ‘associazione culturale “Circolo dell’Ancinale” che ha presentato le finalità dell’associazione ed il significativo apporto dei due personaggi storici pieni di valori e di determinazione per la difesa della Libertà.

Il professor Francesco  Pitaro ha relazionato ampiamente sulla Rivoluzione del 1799 e sulla  Repubblica Napoletana e la Calabria, mettendo in evidenza luci ed ombre di quel delicato periodo di effervescenze politico-sociali in cui i Cugini Rossi e Mattei di Montepaone hanno trovato modo di esprimere i loro caratteri più alti poetici, giornalistici, politici, morendo, infine,   per la  libertà ed i diritti dell’uomo.

Alunni vincitori del primo premio ad  ex aequo dell’I.I.S. “G. Malafarina “ di Soverato  Francesco Mandarino  e   Martina Napoli  della classe   4C. Gli studenti interessati hanno elaborato un cd, con  documento cartaceo, riguardo alle notizie più significative dei personaggi storici locali indicati, mettendo in evidenza l’alto profilo delle loro personalità ed il grande  significato del lavoro da loro svolto. Lo studente Mandarino intervistato ha dichiarato che attraverso questo studio di ricerca storica ha preso  conoscenza di eventi ed eroi della storia locale a lui ed ai più sconosciuti, poiché non menzionati su nessun libro scolastico,  maturando, così,   una maggiore consapevolezza ed orgoglio nella sua appartenenza alla Terra di Calabria.

Diversi alunni della Scuola media Ugo Foscolo  di Soverato e dell’Istituto Alberghiero  hanno ricevuto l’attestato di partecipazione al concorso. Gregorio Mattei (1761-1799), avvocato, pubblicista, giudice, patriota e martire della Repubblica Partenopea; partecipò alla vita politica anche come giudice della Commissione Militare e come membro della Commissione Legislativa; salì al patibolo il 28 Novembre 1799; Luigi Rossi (1769-1799), avvocato, poeta, filologo, glottologo, patriota; fu segretario del Comitato di Legislazione preposto alla redazione del progetto di Costituzione della Repubblica Napoletana e autore di inni patriottici e di un catechismo repubblicano.

Fu martire della repubblica Partenopea e salì al patibolo il 28 Novembre del 1799. A Montepaone, in  ricordo di quel periodo storico c’è l’Olmo, un albero che per i montepaonesi ha un enorme valenza storico-sociale: esso rappresenta l’albero della libertà, l’emblema del passaggio dalla tirannia alla presa di coscienza collettiva dei diritti civili; dalla sottomissione all’affermazione della volontà popolare e della libertà di pensiero.

Fu piantato nel 1799 non solo in Piazza Immacolata ma anche in altre vie, a testimonianza dell’adesione della municipalità montepaonese alla Repubblica partenopea.

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.