Stampa Stampa
27

SOVERATO (CZ) – CARABINIERI SEQUESTRANO MARIJUANA OCCULTATA VICINO SCUOLA


Soverato, la Compagnia Carabinieri

Nell’ambito controlli territorio. Eseguiti arresti e denunce

di REDAZIONE 

SOVERATO (CZ) –  28 MARZO 2017 –  Nel corso della mattinata odierna, nell’ambito di mirati controlli finalizzati alla prevenzione e alla repressione di reati in genere, i Carabinieri della Compagnia di Soverato, coadiuvati dai colleghi del Nucleo Cinofili di Vibo Valentia, hanno effettuato 2 arrestiin flagranza di reato per furto di energia elettrica aggravato dalla violenza sulle cose, deferito in stato di libertà 4 persone e sequestrato 30 grammi di marijuana nei pressi  di una scuola.

Nello specifico, l’attività si è svolta con l’impiego e la presenza sul territorio, nei centri cittadini e lungo la Strada Statale 106, di numerose pattuglie delle Stazioni Carabinieri e del Nucleo Operativo e Radiomobile.

In particolare, sono state tratte in arresto due persone, titolari di un’attività commerciale, poiché, nel corso di controllo eseguito congiuntamente a personale della società Enel, è stato accertato un allaccio abusivo alla rete elettrica pubblica, realizzato mediante cavi conduttori in rame, sottoposti a sequestro. I prevenuti, espletate le formalità di rito, sono stati ristretti in regime di arresti domiciliari presso le abitazioni di residenza, in attesa dell’udienza di convalida.

Inoltre, altre due persone sono state deferite in stato di libertà, poiché, all’esito di accertamenti, è emerso che hanno prodotto documentazione mendace, al fine di aggiudicarsi una gara d’appalto, relativa all’assegnazione di due unità immobiliari. Stessa sorte è toccata a due ragazzi del posto che sono stati sorpresi, nell’ordine, con un bastone gommato ricoperto da cavi in acciaio di circa mezzo metro e un coltello avente lama di 20 cm, mentre circolavano alla guida delle rispettive autovetture.

Nel medesimo contesto, l’attività di contrasto alla diffusione di sostanze stupefacente, a tutela soprattutto dei più giovani, ha permesso di rinvenire, abilmente occultata nei pressi di un istituto scolastico di questo centro, circa 30 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana, suddivisa in tre involucri, un bilancino di precisione e un grinder. Il suddetto materiale è stato sottoposto a sequestro e verrà inviato presso il L.A.S.S. (Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti) di Vibo Valentia. Sono in corso mirati approfondimenti investigativi al fine di individuare i reali detentori della sostanza.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.