Stampa Stampa
11

SOVERATO (CZ) – Tre persone in manette per rapina


carabinieri1

In manette sono finite alcune persone per una rapina compiuta qualche anno addietro

di REDAZIONE 

SOVERATO (CZ) – 15 GENNAIO 2015 – Nella mattinata odierna, i carabinieri della Stazione CC di S. Andrea Ap. Jonio della Compagnia Carabinieri di Soverato, hanno effettuato tre ordini di esecuzione per la carcerazione, emessi dalla Procura di Catanzaro – Ufficio Esecuzioni Penali, diretti a tre cittadini andreolesi: Zambrano Bruno, classe 1988 e Sorvegliato Speciale di P.S.; Notaro Vincenzo, classe 1987, e Gentile Giuseppe, classe 1978.  

Tutti rei di aver perpetrato una rapina, nel febbraio 2012, in quel comune, ai danni di un anziano disabile, all’interno della propria abitazione, esplodendo colpi di arma da fuoco, attingendo e ferendo la vittima ad una gamba; l’azione criminosa era stata messa in atto per asportare, infine, una somma pari a 500 euro, dileguandosi, poi, a bordo di un’autovettura.  

All’epoca dei fatti, nell’immediatezza, i Carabinieri della Compagnia di Soverato avviarono attente indagini per l’identificazione dei colpevoli, che, nel mese di giugno 2012, all’esito delle attività di polizia giudiziaria, furono colpiti dall’esecuzione di ordinanze di custodia cautelare (una in carcere e due a i domiciliari).  

Ad oggi, i tre giovani devono scontare nel carcere di Catanzaro – Siano, dove sono stati tradotti dai Carabinieri, il residuo della pena, rispettivamente fissata in: 2 anni, 4 mesi ed 1 giorno; 2 anni 3 mesi ed 11 giorni; circa 9 mesi.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.