Stampa Stampa
31

SOVERATO (CZ) – Bagnante tratta in salvo e donna investita


COSTIERA

auto cc

Fine settimana di Ferragosto movimentato. Interventi della Guardia costiera e Carabinieiri. Momenti di paura per il mare agitato anche a Caminia di Stalettì

di Redazione

SOVERATO (CZ) – 18 AGOSTO 2014 – Vento forte e mare che “tirava dentro”. Sono quelle situazioni in grado di mettere in difficoltà chiunque. 

E in difficoltà è andata sabato pomeriggio una bagnante che stava facendo il bagno nel tratto di mare compreso tra il lido “Il Pirata” e quello del “Circolo velico”. Le forti folate di vento e il mare agitato l’hanno trascinata a notevole distanza dalla riva. 

Notandola in difficoltà gli altri bagnanti hanno dato l’allarme. I primi intervenire il bagnino e un giovane. Le operazioni di salvataggio sono state concluse da un gommone della Guardia Costiera di Soverato. Il natante ha riportato i tre a riva. 

Solo spavento e niente più per la 33enne protagonista dell’episodio. Un altro si è verificato a Caminia di Stalettì, sempre nel catanzarese, dove sono stati tratti in salvo quattro bagnanti su un materassino.

Giorno di Ferragosto, invece, una donna in procinto di attraversare le strisce pedonali sul lungomare di Soverato è stata investita da un automobilista che, civilmente, si è poi addossato ogni responsabilità.

Trasportata all’ospedale cittadino, ha riportato una ferita alla coscia. Ora, dopo le cure ospedaliere, sia bene ed è tornata a casa. 

Sul posto dell’incidente i carabinieri di Soverato.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.