Stampa Stampa
378

SOVERATO (CZ) – AL “MALAFARINA” E’ TEMPO DI “ERASMUS DAY”


Il prossimo 4 ottobre la nell’ambito della mobilità internazionale con lo scopo di applicare tecniche di teatro creativo forense alla didattica tradizionale

di REDAZIONE

SOVERATO (CZ) – 27 SETTEMBRE 2016 –  All’Istituto Tecnico Tecnologico “G. Malafarina” dall’”Europa vanno e vengono. Lo fanno nell’ambito dei progetti internazionali di integrazione dell’offerta formativa. Nessuno escluso: docenti e studenti sono egualmente coinvolti nelle dinamiche del confronto con i partner europei.

Ed è in su questa scia che la scuola, diretta dal professor Domenico Agazio Servello, in occasione della mobilità internazionale, prevista dal Progetto “Erasmus + Forensics and Creative Theatre” che vedrà coinvolte delegazioni provenienti da Bulgaria, Spagna, Turchia, Romania e Slovacchia (26 studenti e 12 docenti stranieri), per mercoledì 5 ottobre 2016, alle ore 10,00, presso la sala conferenze, ha programmato l’Erasmus Plus Day.

Attualmente l’Istituto gestisce simultaneamente 4 partenariati strategici Erasmus plus: Forensics and Creative Theatre con Bulgaria, Slovacchia, Turchia, Romania e Spagna: un progetto che si propone lo scopo di applicare tecniche di teatro creativo forense alla didattica tradizionale, attraverso l’esplorazione di temi educativi con competizioni transnazionali in campo culinario, sportivo, folcloristico, attività interattive di oratoria, di dibattito e duo.

Po c’è Make a Change and Listen to their Voice  con Turchia,  Spagna, Romania  e Lituania: un partenariato internazionale che, come prodotto finale prevede la stesura e la rappresentazione in lingua inglese di uno script che ha lo scopo di evidenziare e fronteggiare le più comuni situazioni di disagio dei giovani studenti europei. E ancora Modern Extrovert European Tales con Francia,  Grecia, Turchia e Finlandia: un progetto finalizzato all’elaborazione grafica di un fumetto animato con personaggi tridimensionali dotati di caratteristiche socio-culturali tipiche.

Infine il Bullying Free Minds con Turchia, Lituania, Romania, Portogallo,  Grecia  e Norvegia: un partenariato che analizza tutte le tematiche e le sfaccettature relative al fenomeno del bullismo.

All’interno della mobilità italiana del progetto “Forensics and Creative Theatre” che si terrà a Soverato dal 3 al 7 ottobre, il confronto culturale si attuerà attraverso la tematica specifica del turismo nelle sue varie tipologie e la conduzione di 4 dibattiti internazionali che toccheranno topic attualissimi quali la legalizzazione della cannabis, l’eutanasia, lo sfruttamento degli animali e l’introduzione degli strumenti digitali nella didattica. Attraverso le attività interattive, proposte dalla coordinatrice del team Savina Moniaci, i partecipanti svilupperanno il proprio spirito creativo, le abilità linguistiche e tecnologiche, il pensiero critico e l’imprenditorialità sociale, rafforzando la  capacità di comunicazione, la tolleranza e il rispetto della diversità.

Una iniziativa di notevole spessore “internazionale” dell’iniziativa, che tra l’altro coinvolgerà anche numerosi studenti dell’Istituto “G.Malafarina”, al fine di conferirle un valore aggiunto all’iniziativa.

Hanno dato conferma della loro partecipazione il Vice Presidente della Giunta Regionale Antonio Viscomi) il Presidente della Provincia di Catanzaro Enzo Bruno, il Presidente della Giunta Provinciale Confindustria Calabria Daniel Rossi, il Vice Presidente italiano ANIAD Giuseppe Pipicelli e, dall’Ufficio Scolastico Regionale, la Responsabile Regionale del Coordinamento delle Consulte Studentesche dottoressa Franca Falduto

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.