Stampa Stampa
81

SOVERATO (CZ) – AL CISOM MERCE SEQUESTRATA DA GUARDIA FINANZA


Assegnata a fini benefici al Corpo di Soccorso dell’Ordine di Malta a fini benefici che curerà la consegna a chi ha bisogno

di REDAZIONE

SOVERATO (CZ) – 8 LUGLIO 2016 –  Il Comando della Guardia di Finanza di Catanzaro Lido ha consegnato al Cisom Gruppo Soverato circa 700/800 capi di merce contraffatta costituita da alcune borse, qualche paio di scarpe e numerosi capi di abbigliamento tra cui jeans, magliette, giubbini e altro.

Tutta merce oggetto di sequestro nel corso di servizio di prevenzione e repressione per la contraffazione nei mercati e in varie attività commerciali della provincia capoluogo. I sequestri sono stati effettuati dai militari della Sezione Operativa Pronto Impiego del Gruppo di Catanzaro dei Baschi Verdi dalla Guardia di Finanza per la quale l’Autorità giudiziaria ha poi concesso il nulla osta all’assegnazione al Corpo di Soccorso dell’Ordine di Malta a fini benefici.

I capi di abbigliamento sono stati donati al Cisom dai militari delle Fiamme Gialle del Gruppo che ha sede a Catanzaro Lido, diretti dal Comandante Tenente Colonnello Marco Letizi e dal luogotenente Mari Comandante della Sezione pronto impiego dei Baschi Verdi. Il tutto è stato reso possibile grazie alle disposizioni impartire dal Comandante Regionale Gen. B. Gian Luigi Mioglioli e dal Comandante Provinciale Col. Davide Rametta in forza del protocollo d’intesa sottoscritto dal Comando Generale della Guardia di Finanza e la Direzione Nazionale del Corpo Italiano di Soccorso Ordine di Malta.

Il materiale donato sarà distribuito ad Enti caritatevoli del comprensorio. A ricevere la merce per il Cisom erano presenti il Capo Raggruppamento Col. Pasquale Romano e il Capo Gruppo di Soverato Dr. Saverio Tripodi oltre che alcuni Volontari che hanno preso in consegna gli scatoli contenenti la donazione.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.