Stampa Stampa
19

SOVERATO (CZ) – AGGIUDICAZIONE “MERCATO COPERTO”, IL TAR DA’ RAGIONE AL COMUNE


Rigettato ricorso della Az Spa che chiedeva annullamento delle procedura di gara

di REDAZIONE

SOVERATO (CZ) – 21 MARZO 2017 –  «Ieri, 20 marzo 2017 il Tar  Calabria (Sezione Prima) ha pronunciato la sentenza relativa al ricorso proposto dalla Az S.p.A. contro il Comune di Soverato che richiedeva l’annullamento della determina n. 335 del 21/10/2016 di aggiudicazione definitiva alla “Rifugio s.r.l.” della gara per l’assegnazione in locazione del “mercato coperto” sito in via Cimarosa».

Lo afferma in una nota stampa il sindaco di Soverato, Ernesto Francesco Alecci.

«Il Tar Calabria – aggiunge –  ha rigettato il ricorso confermando la validità di tutte le procedure messe in campo da parte di questa amministrazione e dei propri uffici. Tra le eccezioni sollevate dai ricorrenti quella che abbiamo sempre ritenuto inaccettabile era il tentativo di far passare come illegittimo il bando per genericità dei criteri di valutazione e violazione dei principi di trasparenza, par condicio ed equità. A tal proposito il Tar ha affermato che il motivo di impugnazione non può trovare accoglimento precisando che “i criteri utilizzati appaiono funzionali alla realizzazione dell’interesse pubblico al cui perseguimento è diretta l’attività dell’amministrazione».

«Non ho mai avuto il minimo dubbio circa la bontà del lavoro portato avanti dall’assessore Arch. Daniele Vacca e dall’ufficio tecnico – commenta ancora Alecci -. Ringrazio l’Avv. Domenico Calabretta per aver difeso l’Ente in maniera efficace».

«Certamente – conclude –  le scelte di un’amministrazione possono essere condivise o meno e probabilmente anche questa amministrazione potrà incorrere in errori ma ciò che non potràmai essere messo in dubbioè la trasparenza e l’onestà con la quale si sta operando».

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.