Stampa Stampa
16

SOSPIRO DI SOLLIEVO, RITROVATO A VIBO 19ENNE DI CUI SI ERANO PERSE LE TRACCE


Avrebbe trascorso la notte all’addiaccio

Fonte: ANSA.IT CALABRIA 

VIBO VALENTIA –  29 APRILE 2023  – Di lui si erano perse le tracce da quando circa 24 ore prima era sceso dal bus per recarsi a scuola ma, dopo una notte trascorsa quasi certamente all’addiaccio, è stato trovato in un bar di Portosalvo, frazione di Vibo Valentia.

Bilal Mojahid, studente dell’istituto alberghiero di Vibo residente a Pizzoni, è stato notato da alcune persone che ne hanno associato il volto alle foto apparse su Facebook e postate dai familiari e amici del ragazzo e subito dopo la scomparsa e ripostate da numerosi altri utenti nella speranza di facilitare le ricerche.

  Nella serata di ieri, dopo l’allarme lanciato dai parenti del giovane, la prefettura di Vibo Valentia aveva attivato il Piano provinciale per le persone scomparse.

Il 19enne di origine marocchina era sceso dal bus come faceva tutti i giorni alla fermata della biblioteca comunale di Vibo per recarsi a scuola ma in classe, però, non si era presentato.

Le persone che lo hanno riconosciuto hanno subito informato i carabinieri di Vibo Marina che si sono recati nel bar mentre, contestualmente, sono stati avvertiti i genitori e la dirigente scolastica dell’Istituto Alberghiero che, appresa la notizia ha mandato sul posto alcuni docenti.

Il ragazzo è stato quindi accompagnato in ospedale, dove ad attenderlo c’erano i congiunti, per accertamenti medici.

Non sono chiari i motivi del suo gesto.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.