Stampa Stampa
19

SORIANO, GLI EFFETTI DEL CORONOVIRUS SULLE DITTE LOCALI


Comune ha chiesto allo Stato misure di sostegno con appositi fondi comunitari

Fonte: ILVIZZARRO.IT

SORIANO (VV) –  2 MARZO 2020 –  Con una delibera di giunta di venerdì scorso, il Comune di Soriano, guidato dal sindaco Vincenzo Bartone, si è rivolto alla Regione Calabria affinché chieda allo Stato e all’Unione Europea misure finalizzate a sostenere l’economia locale con appositi fondi comunitari da devolvere alle ditte del centro dell’Alto Mesima.

Alcune aziende del comune di Soriano, infatti, hanno «rivolto le loro premure per aver riconosciuto e risarcito i danni che ne sono derivati e continuano a derivare alle loro attività a causa degli effetti del Coronavirus».

Le ditte che operano nel territorio comunale, inoltre, «sono di natura prevalentemente agro-alimentare e dolciaria, con un indotto di natura commerciale su vasta zona del territorio nazionale».

L’appello del Comune, dunque, ha l’obiettivo di «cercare di alleviare le difficoltà economiche appesantite dal Coronavirus».

Nella delibera, l’ente chiede altresì alla Regione Calabria di «intercedere affinché le fiere e i mercati di rilevante effetto economico (quali ad esempio Cosenza, Crotone, Reggio Calabria e Lamezia Terme), continuino la loro attività di apertura, sia pure con le dovute cautele». 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.