Stampa Stampa
63

‘NDRANGHETA, SMACCO ALLE COSCHE DE STEFANO – TEGANO E LIBRI: 21 MISURE CAUTELARI A REGGIO (AGGIORNATO CON I NOMI)


Le persone destinatarie del provvedimento sono ritenute responsabili, a vario titolo, di associazione mafiosa, diverse estorsioni in danno di imprenditori e commercianti, detenzione e porto illegale di armi, aggravati dal metodo e dalla agevolazione mafiosa

di REDAZIONE 

REGGIO CALABRIA –  24 GIUGNO 2020 –  È in corso dalle prime ore di questa mattina una vasta operazione della Polizia di Stato, coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia della Procura della Repubblica di Reggio Calabria, finalizzata all’esecuzione di 21 ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse nei confronti dei capi storici, elementi di vertice, luogotenenti e affiliati alle potenti cosche della ‘ndrangheta De Stefano-Tegano e Libri operanti nella città di Reggio Calabria.

Le persone destinatarie del provvedimento sono ritenute responsabili, a vario titolo, di associazione mafiosa, diverse estorsioni in danno di imprenditori e commercianti, detenzione e porto illegale di armi, aggravati dal metodo e dalla agevolazione mafiosa.

Gli investigatori della Squadra Mobile della Questura di Reggio Calabria e del Servizio Centrale Operativo della Direzione Centrale Anticrimine della Polizia di Stato, coadiuvati dagli operatori dei Reparti Prevenzione Crimine e di altre Squadre Mobili del Sud, Centro e Nord Italia, stanno eseguendo anche numerose perquisizioni e alcuni sequestri di aziende.

Impiegati circa 200 agenti della Polizia di Stato.

I particolari dell’operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che si terrà alle ore 11.00 presso la sala conferenze della Questura di Reggio Calabria, alla presenza del Procuratore della Repubblica Giovanni Bombardieri, del Direttore Centrale Anticrimine Francesco Messina, del Questore di Reggio Calabria Maurizio Vallone e del Direttore Centrale Operativo Fausto Lamparelli.

Gli indagati

1. Giorgio De Stefano, classe 1981, indagato per associazione mafiosa ed estorsione aggravata;

2. Carmine De Stefano, classe 1968, indagato per associazione mafiosa ed estorsione aggravata;

3. Orazio Maria Carmelo De Stefano, detenuto per altra causa e indagato per associazione mafiosa ;

4. Alfonso Molinetti, classe 1957, detenuto in semilibertà per altra causa e indagato per associazione mafiosa;

5. Salvatore Giuseppe Molinetti, classe 1982, indagato per associazione mafiosa;

6. Luigi Molinetti, detto “Gino”, classe 1964, indagato per associazione mafiosa, detenzione e porto illegale di armi comuni da sparo;

7.  Salvatore Giuseppe Molinetti, classe 1989, indagato per associazione mafiosa, detenzione e porto illegale di armi comuni da sparo;

8. Alfonso Molinetti, classe 1995, indagato per associazione mafiosa;

9. Antonino Randisi, classe 1989, indagato per associazione mafiosa;

10. Maurizio Pasquale De Carlo, classe 1976, indagato per associazione mafiosa;

11. Salvatore Laganà, classe 1979, indagato per associazione mafiosa;

12. Antonio Serio, alias “Totuccio”, classe1958, indagato per associazione mafiosa;

13. Achraf Aboulkhair detto “Ashi”,  classe 1996 indagato per detenzione e porto illegale di arma comune da sparo aggravati;

14. Antonio Libri, classe 1983, indagato per associazione mafiosa, estorsione aggravata ed tentata estorsione aggravata;

15. Edaordo Mangiola, classe 1980, indagato per associazione mafiosa, tentata estorsione aggravata ed estorsione aggravata;

16. Domenico Bruno, classe 1961, indagato per associazione mafiosa e tentata estorsione aggravata;

17. Carmine Polimeni, classe 1980, indagato per associazione mafiosa ed estorsione aggravata;

18. Donatello Canzonieri, classe 1975, detenuto per altra causa e indagato per associazione mafiosa;

19. Lorenzo Polimeno, classe 1977, ivi residente, detenuto per altra causa e indagato per associazione mafiosa;

20. Cosimo Bevilacqua detto “Pappagallo”, classe 1969, indagato per associazione mafiosa;

21. Antonino Augusto Polimeni, classe 1993, indagato per associazione mafiosa.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.