Stampa Stampa
165

SIMBARIO (VV) – RUMENO 44ENNE TROVATO MORTO IMPICCATO


E’ il terzo tragico fatto di cronaca che nel giro di pochi giorni sconvolge l’entroterra serrere tra Spadola, Brognaturo e Simbario

di REDAZIONE 

SIMBARIO (VV) – 14 FEBBRAIO 2017 –  Sarebbe stato trovato impiccato un cittadino di origini rumene classe 1973 a Simbario in una legnaia.

Le cause del gesto sono in corso di accertamento dei carabinieri che si sono recati sul posto chiamati da alcuni connazionali dell’uomo che non lo vedevano da alcuni giorni. Forzata la porta dell’abitazione gli uomini della Benemerita non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. E’ il terzo tragico fatto di cronaca che nel giro di pochi giorni sconvolge l’entroterra serrere tra Spadola, Brognaturo e Simbario rispetto ai quali gli investigatori ritengono sia del tutto separato dai primi due.

Proprio a Spadola, infatti, nei giorni scorsi era scomparso un commercialista 52enne, Bruno Lacaria, di cui ancora non vi è alcuna notizia circa la sua sorte, mentre sempre nel borgo della Minerva proprio l’ultima persona con cui si era accompagnato il commercialista scomparso, Giuseppe Zangari di 46 anni sarebbe stato vittima di un tentativo di omicidio.

Due persone lo avrebbero costretto, sotto minaccia di una pistola, a bere un potente pesticida. Ma per fortuna il giovane, dopo il ricovero all’ospedale di Loci si è ripreso ed ora è fuori pericolo. Proprio le sue dichiarazioni potrebbero fare luce sugli ultimi momenti prima della scomparsa di Lacaria.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.