Stampa Stampa
96

SETTIMANA SANTA AD AMARONI, IN PARROCCHIA COME UNA “GRANDE FAMIGLIA”


Don Roberto Corapi ha distribuito il programma di riti e funzioni religiose: “Occorrerà dare risalto “al tempo per le confessioni” perché è necessario curare la nostra anima, virtù che sta scemando in molti dei nostri fratelli”. Venerdì Santo con Via Crucis dei ragazzi

 di Franco POLITO

 AMARONI (CZ) –  29 MARZO 2021 – Comincia la Settimana Santa anche nella “Cittadina del Miele”.

 La pandemia ha cancellato alcune usanze, ma il fervore religioso tipico di queste parti è rimasto quello di sempre.

 Il parroco don Roberto Corapi l’ha trasferito dritto dritto nel  programma di riti religiosi e tradizioni (che avverranno nel pieno rispetto delle disposizione anti – Covid) fatto distribuire a tutte le famiglie del posto.

 «Assieme ai miei collaboratori –  sottolinea il giovane sacerdote –  abbiamo ritenuto che mai come quest’anno è fondamentale coinvolgerle nell’unica famiglia che è la parrocchia di Santa Barbara Vergine e Barbara, “casa” per tutti coloro che vogliono venire».

 Per volontà del religioso ad Amaroni sarà una Settimana Santa «in cui occorrerà dare risalto “al tempo per le confessioni” perché è necessario curare la nostra anima, virtù che sta scemando in molti dei nostri fratelli».

Ecco perché don Roberto ritiene che «i riti vadano vissuti nella fede bella di un popolo attaccato alle tradizioni».

Su tutto c’è l’invito a guardare al futuro con ottimismo. «Non facciamoci rubare la speranza» conclude il parroco.

Che quest’anno ha deciso di rendere “differente” il Venerdì Santo.

 Sarà dedicato ai ragazzi della scuola media.

Saranno i protagonisti della Via Crucis animata.

ECCO TUTTI GLI APPUNTAMENTI

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.