Stampa Stampa
7

SERVIZIO CIVILE, A MAIDA NON C’È DUE SENZA TRE


Per il terzo anno consecutivo Comune incassa approvazione progetto per giovani fra i 18 e i 29 anni

di REDAZIONE

MAIDA (CZ) –  8 GENNAIO 2020 –  Per il terzo anno consecutivo il Comune di Maida incassa l’approvazione del progetto di servizio civile da parte della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale, che impegnerà per 12 mesi 6 giovani di età compresa tra i 18 e i 29 anni.

La collaborazione tra l’Amministrazione comunale e il Centro Studi “Futura” ha consentito in questi anni il perseguimento di questo obiettivo, con ben 26 giovani ragazze e ragazzi che hanno intrapreso o stanno per intraprendere questa interessante esperienza formativa che è il servizio civile universale.

Il progetto approvato interessa il campo della cultura e, in particolare, la valorizzazione del patrimonio culturale locale e delle minoranze linguistiche.

Integrare le potenzialità storico, sociali e culturali di Maida e valorizzarle ulteriormente con la presenza sul territorio di un’importante minoranza linguistica nella frazione di Vena, sono alla base di questo nuovo impegno culturale e civico.

“L’approvazione per il terzo anno consecutivo di progetti di servizio civile non può che essere un fatto positivo e di valore, frutto di un lavoro che è in linea con il programma amministrativo di dare opportunità formativa a nostri giovani laureati e diplomati – afferma il sindaco di Maida, Salvatore Paone -. Come accaduto nei due anni precedenti, in stretta sinergia con il Centro Studi Futura e al direttore Carmelo Cortellaro che ringrazio per l’impegno; faremo in modo che anche il nuovo gruppo di ragazze e ragazzi si ponga come obiettivo quello di assimilare le caratteristiche fondamentali del nostro patrimonio culturale”.

Tutti i giovani interessati potranno presentare domanda entro le ore 14 di lunedì 8 febbraio 2021. Gli aspiranti operatori volontari devono presentare la domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda on Line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it dove, attraverso un semplice sistema di ricerca con filtri, è possibile scegliere il progetto per il quale avanzare la candidatura.

Sul sito www.futuraweb.tv si trovano tutti i riferimenti dei progetti, le procedure di partecipazione ed ogni altra informazione utile a chi fosse interessato alla presentazione della domanda per vivere un anno di intensa esperienza con questa forma di volontariato.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.