Stampa Stampa
8

SERRA, TUTTI PAZZI PER LA FESTA DEL FUNGO


Nonostante il maltempo dei giorni precedenti, si è svolta la Festa organizzata dalla Pro Loco

Fonte: di Salvatore ALBANESE (ILVIZZARRO.IT)

SERRA SAN BRUNO (VV) – 8 OTTOBRE 2018 –  Si è svolta regolarmente la quinta edizione della Festa del Fungo, promossa dalla Pro Loco di Serra San Bruno.

Un evento ormai storicizzato che si temeva potesse subire l’effetto negativo dell’ondata di maltempo che si è accanita anche sulle Serre in queste ultime ore. Per fortuna le condizioni meteo, già a partire dalle prime ore di oggi, sono in netto miglioramento e in definitiva il programma dell’iniziativa non è stato stravolto più di tanto.

Già attorno alle ore 10.00 di sabato mattina è stata inaugurata l’attrazione iniziale, l’attesa mostra micologica installata all’interno di palazzo Chimirri, nel centro storico di Terravecchia. Il via all’esposizione è stato sancito dal classico taglio del nastro che ha ufficialmente aperto la sala ai visitatori. Sempre nella mattinata sono stati conferiti i premi ai cercatori, amatori e professionisti, che hanno trovato il porcino più grande e il fungo più raro, sempre a parere della classificazione stilata dai micologi presenti all’evento.

Si è continuato nel pomeriggio, dalle 14.00, con l’apertura degli stand artigianali e tanti spettacoli di carattere musicale, culturale e gastronomico. Giornata di chiusura ieri con ancora la mostra di palazzo Chimirri aperta al pubblico e, dalle 10.15, il raduno in piazza Tucci per il fitwalking, ossia una camminata veloce nel centro abitato di Serra San Bruno, a cura dell’associazione sportiva Asd Calabria. E ancora, per tutta la giornata ancora con gli stand del mercatino, le sculture con la motosega, musica e cultura. Chiusura alle 21.15 con il concerto dei Taranta Nova in piazza Barillari.

Per tutto il corso del weekend i visitatori e i residenti, con il semplice acquisto di un coupon da un euro, inoltre, hanno potuto gustare le deliziose portate a base di fungo con il menù completo, disponibile a soli 20euro, in tutti i ristoranti e pizzerie che hanno aderito all’evento.

Sul piano viabilità, nonostante le piogge dei giorni scorsi, non si sono registrati interruzioni sulle arterie che conducono a Serra San Bruno sia dall’autostrada A2 (uscita Serre) che dalla Ionica (via Trasversale delle Serre).

Più critica invece la condizione dell’ex Statale 110.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.