Stampa Stampa
10

SERIE B: PARI CROTONE, KO COSENZA


Pitagorici indenni contro il Padova, Lupi sconfitti dal Foggia

di REDAZIONE 

PRESERRE (CZ) –  3 MARZO 2019 –  PADOVA-CROTONE 0-0 — Pareggio ieri che inchioda il Padova sempre in fondo alla classifica, mentre il Crotone porta a casa un altro risultato utile dopo la vittoria a sorpresa sul Palermo.

Nel primo tempo i veneti sprecano al 16’ con Cappelletti a tu per tu con Cordaz. Il Crotone risponde quattro minuti dopo ma è bravo Minelli prima su Rohden e poi su Barberis.

Nella ripresa, dopo sei minuti, Mbakogu si fa ipnotizzare da Cordaz. Dal 57’ Crotone in dieci per l’espulsione di Sampirisi.

L’occasione migliore della partita capita sulla testa di Cocco nel finale, ma l’attaccante si mangia un gol già fatto a due passi da Cordaz.

FOGGIA – COSENZA: 1 0 – Dopo 6 partite senza ottenere i tre punti, il Foggia ritrova la vittoria  (venerdì scorso) nell’anticipo della 27ª giornata di Serie B. A farne le spese il Cosenza, che con una vittoria si sarebbe portato temporaneamente in zona play-off.

Un successo che matura nel primo tempo e che la squadra di Padalino riesce a portare a casa senza concedere troppo nella ripresa: i rossoneri raggiungono così il Venezia (che ha giocato due partite in meno) al quintultimo posto, che varrebbe il play-out.

La prima vera occasione è per il Foggia con Iemmello, che al 9’, pescato da un lancio lungo, prova a calciare col sinistro da posizione defilata: Perina non si fa sorprendere.

Tre minuti dopo il Cosenza va vicinissimo al gol: Tutino regala a Mungo un pallone che va solo spinto nella porta spalancata, ma il numero 7 spara alle stelle.

Un errore che brucia e brucerà ancor di più dopo 10 minuti, quando il traversone su calcio piazzato di Kragl viene deviato nella propria porta da Dermaku: 1-0 Foggia.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.