Stampa Stampa
7

SERIE B, PALERMO BEFFA IL COSENZA


“Lupi” sconfitti  2 -1 in Sicilia al 90°

di REDAZIONE 

PRESERRE (CZ) – 4 NOVEMBRE 2018 – Cosenza beffato allo scadere sul campo del Palermo. I rosanero passano al 90esimo grazie al goal di Puscas, autore del 2 a 1 definitivo.

Primo tempo senza grandi emozioni, con i siciliani che controllano e arrivano al tiro solo da fuori area, fatta eccezione per un colpo di testa di Moreo. Per i Lupi occasione d’oro in contropiede su errore di Struna, Maniero però spreca da posizione favorevole, calciando fuori.

Nel secondo tempo il Palermo cinge d’assedio il Cosenza, ma sono i calabresi ad avere le occasioni migliori prima del gol del vantaggio rosanero. Al 32′, sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Falletti dalla destra, Salvi tutto solo di testa porta in vantaggio il Palermo.

Non passano nemmeno 2′ che il Cosenza trova il pareggio in contropiede: su un lancio lungo Baclet gira di testa sulla fascia destra per Garritano che crossa e trova proprio Baclet in area per la conclusione vincente, ancora di testa. Al minuto 85 ci prova ancora il Palermo con Puscas, ma il suo tiro colpisce la parte alta della traversa.

Ed è proprio del rumeno il goal vittoria che porta il Palermo in vetta alla classifica: Aleesami sulla sinistra suggerisce in profondita’ per Nestorovski che in pallonetto supera il portiere Saracco, sul pallone si avventa di testa Puscas che sigla il gol-vittoria. Gli animi si infiammano nei minuti di recupero, espulso tra le file dei rossoblù Idda.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.