Stampa Stampa
9

SERIE B, IL COSENZA SI ARRENDE AL BRESCIA


Lupi sconfitti  – 1 – 0  al Rigamonti

di REDAZIONE 

COSENZA  –  28 OTTOBRE 2018 –  Il Brescia vince con il minimo sforzo e interrompe la striscia di tre risultati utili consecutivi del Cosenza centrando la terza vittoria (1-0) nelle ultime cinque partite al ‘Rigamonti’ nella gara valida per la nona giornata del campionato di Serie B. I lombardi salgono così a 14 punti, in zona playoff, mentre i calabresi restano fermi a 7.

Alla squadra di Corini basta il gol di Torregrossa. Gara avara d’emozioni nella prima frazione con il Cosenza a spaventare il Brescia in avvio. Annullato il gol di Maniero dopo pochi minuti per fuorigioco millimetrico. Nell’occasione proteste veementi di Braglia.

Per il Brescia l’unica occasione da gol capita sui piedi di Morosini ma la sua conclusione viene deviata in corner da Saracco. Nella ripresa la gara si sblocca al 21′. Uscita a vuoto di Saracco, fin li impeccabile, con Torregrossa che si trova la palla comoda per il gol del vantaggio delle rondinelle.

Nel finale sterile il forcing del Cosenza di Braglia con i biancoazzurri ora nelle zone alte della classifica

BRESCIA-COSENZA 1-0

BRESCIA (4-3-2-1): Andrenacci 6.5; Sabelli 6, Romagnoli 6, Cistana 6, Curcio 6.5; Bisoli 5.5, Tonali 6, Ndoj 5 (19’st Martinelli 6); Spalek 5, Morosini 6; Torregrossa 6.5. In panchina: Bastianello, Mateju, Cortesi, Semprini, Carillo, Lucca. Allenatore: Corini 6

COSENZA (4-3-1-2): Saracco 5; Corsi 6, Idda, Dermaku, Legittimo 6 (26′ st Anastasio); Bruccini 6,5 (12’st Varone), Palmiero 6 (1’st Baez 6), Mungo; Garritano , Tutino, Maniero. In panchina: Cerofolini, Pascali, Tiritiello, Bearzotti, Verna, Baclet. Allenatore: Braglia 5.5

ARBITRO: Prontera di Bologna 6 RETE: 21’st Torregrossa.

NOTE: spettatori 5502. Ammoniti Cistana, Palmiero, Ndoj, Sabelli, Mungo. Angoli 4-7. Recupero: 1′; 6′.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.