Stampa Stampa
14

SENTENZA TAR, MORCAVALLO: «DECISIONE INIFLUENTE»


Uno dei legali Regione Calabria: “Ordinanza Santelli in vigore per 11 giorni, governo annuncia apertura il 18, non più interesse”

di REDAZIONE 

PRESERRE (CZ) –  11 MAGGIO 2020 –   “Una decisione, pur rispettabile, ma ininfluente: l’ordinanza ha avuto piena esecuzione per 11 giorni e il governo ha preannunciato l’apertura di bar e ristoranti per il 18 maggio, quindi non vi è più interesse”.

Lo afferma l’avvocato Oreste Morcavallo, uno dei legali che componevano il collegio di difesa della Regione Calabria nel giudizio al Tar nato dal ricorso del governo contro l’ordinanza 37 del presidente della Giunta, Jole Santelli, nella parte in cui consentiva l’apertura di bar e ristoranti ai tavoli esterni.

“La Regione – sostiene Morcavallo – ha vinto con il mancato accoglimento del decreto cautelare ed ha ottenuto un importante risultato acquisendo la primazia politico-istituzionale di tutela delle prerogative costituzionali delle Regioni.

All’iniziativa della Regione Calabria sono seguite le ordinanze delle altre Regioni che in alcuni casi hanno ampliato le aperture. Né – conclude l’avvocato Morcavallo – la decisione del Tar è risolutiva sul piano delle rispettive competenze statali e regionali perché trattasi di sentenza di primo grado che non pregiudica la proposizione dell’appello al Consiglio di Stato e del ricorso alla Corte costituzionale per conflitto di attribuzioni”.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.