Stampa Stampa
9

SELLIA, UN BORGO CHE VA OLTRE LA PRESILA


In tremila per la XXIV edizione della Sagra dell’olio d’oliva

di REDAZIONE

SELLIA (CZ)  – 20 AGOSTO 2019 –   Si scrive “Sagra dell’olio d’oliva” si legge evento culturale che fa di Sellia un piccolo grande borgo capace di attrarre partecipazione ed interesse oltre i confini della Presila.

Un appuntamento consolidato nel tempo – quest’anno alla XXIV edizione – che sabato 17 agosto ha saputo richiamare nel Comune guidato da Davide Zicchinella oltre tre mila persone tra turisti, curiosi e appassionati da tutta la regione. Aperti tutti i musei della rete SMOSS anche in notturna, animati dai laboratori creativi (in particolare nel museo dei Bambini e al Museo delle scienze).

Particolarmente apprezzato il Museo dei Fumetti, il primo della rete, diretto da Gigi Bonizzi a cui ogni anno accedono decine di appassionati, per la gioia dei grandi ma soprattutto dei più piccoli. Numeri importanti anche le mostre di Giuseppe Chirico dedicata alla Grande Guerra e dei Presepi artigianali realizzata da Massimo Maiolo.

Tra i visitatori anche l’assessore regionale al Lavoro e Welfare, Angela Robbe, che ha voluto rimarcare il valore di un appuntamento capace di valorizzare il territorio e con esso le maestranze locali: con turismo e cultura si mangia e si creano indotto e posti di lavoro.

Il centro è stato raggiungibile grazie al servizio navetta gratuito. Dopo l’arrivo della sfilata della Sezione di Catanzaro del Club delle Fiat 500, in piazzetta Zicchinella è stata molto seguita la presentazione del libro di Bakhita Ranieri e Thomas Vatrano “L’olio d’oliva tra storia, archeologia e scienza”.

Vicoli e strade animate dagli artisti di strada e dalla Street Band “The Hoppers” e dai tanti visitatori che hanno potuto gustare prelibatezze gastronomiche e buon vino, oltre che boccali di birra artigianale, nei tanti stand disseminati per il borgo, per poi ballare con la straordinaria band dei “Manna&Rino” feat Mamalisa Live ed infine in pista con il Dj Niky. E per chi ama l’avventura: al Parco Avventura volo e salto in notturna.

“Siamo davvero soddisfatti per questa gande partecipazione di pubblico – ha dichiarato il sindaco di Sellia, e consigliere provinciale, Davide Zicchinella – L’evento è stato realizzato con un budget molto ridotto, senza intaccare le casse comunali, e questo grazie agli sponsor privati molti provenienti da fuori da Sellia che hanno creduto in questa manifestazione e l’hanno sostenuta.

Questo significa che Sellia ha una grande credibilità, nonostante sia un piccolo centro e riesce ad ottenere un sostegno diffuso.

Da sottolineare che sono state molto apprezzate le mostre sulla Guerra e sui presepi, molto visitati i musei e per questo un ringraziamento particolare va grazie ai ragazzi del servizio civile che si sono adoperati per animare gli stand e tenere aperte le strutture museali.

Ringrazio gli operai del Comune e i dirigenti che si sono impegnati affinché tutto riuscisse al meglio.

E un grazie di cuore va a tutti gli amministratori che hanno dato lavorato davvero tanto e con grande passione”. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.