Stampa Stampa
57

SELLIA MARINA (CZ) – VIGILANTES SVENTANO ATTO INTIMIDATORIO


Una bottiglietta con liquido esplosivo lasciata davanti a stabilimento balneare “Alta Marea”.  Una parete della struttura trovate in fiamme

Articolo e foto di Gianni ROMANO (Il Quotidiano del Sud)

SELLIA MARINA (CZ) – 8 MARZO 2017 – Grazie al radio allarme collegato alla sala operativa dell’istituto di vigilanza,Polservice”,sventato nella notte un grave atto intimidatorio ai danni dello stabilimento balneare” Alta Marea”situato in località riva chiara nel comune di Sellia Marina.

L’allarme suonava alle ore 23.38,la sala radio avvisava una pattuglia di guardia giurate presenti 24 h sul posto con continui controlli, pochi minuti e le guardie  giurate arrivate sul posto notavano una parete dello stabilimento balneare già preda di un incendio e, di fronte una bottiglietta con liquido infiammabile usata per l’innesco.

Subito le guardie giurate provvedevano a spegnere l’incendio mentre si allertavano i vigili del fuoco del locale distaccamento che provvedevano a spegnere l’incendio e a mettere tutta l’area in sicurezza. Sul posto per i consueti rilievi di rito si portavano i carabinieri della compagnia di Sellia Marina.

Un grave atto intimidatorio tendente a minare la tranquillità e la sicurezza di lavoratori,in una terra come la Calabria,dove la parola lavoro è sicuramente merce rara.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.