- PreSerre e Dintorni - http://www.preserreedintorni.it -

SELLIA COME MONTECARLO

Successo per la quarta tappa del Campionato Regionale di Speed Down

di REDAZIONE

SELLIA (CZ) –  29 SETTEMBRE 2019 –  Sellia come una piccola Montecarlo.

Il suggestivo borgo Presilano, guidato dal sindaco Davide Zicchinella, ha ospitato nei giorni scorsi – con un grande successo di partecipazione – la quarta tappa del Campionato Regionale di Speed Down.

Sono stati oltre sessanta i piloti iscritti alla gara che si sono avventurati con piglio adrenalinico lungo i tornanti del borgo alla guida di mezzi che sfidano l’energia gravitazionale – perché privi di motore – gareggiando per impiegare il minor tempo possibile, oppure sopravanzando gli altri concorrenti completando circa due chilometri.

Abilità, coraggio, precisione di guida, capacità di messa a punto del mezzo, tenuta fisica e psicologica per un evento sportivo che ha catturato l’attenzione e la curiosità del cuore della Sila catanzarese.

Una importante manifestazione che ha animato Sellia portandola nuovamente al centro dell’attenzione grazie alla determinazione del sindaco e consigliere provinciale Davide Zicchinella e al supporto fondamentale di Francesco Rotella, che ha ricoperto il ruolo di consigliere federale con delega alla promozione dello speed down nel mezzogiorno e responsabile coordinatore di tutti gli ispettori di gara FICS.

Rotella inoltre è il fondatore della “Asd speed down project Settingiano” che presiede da un decennio circa, Settingiano dove tra l’altro si è ospitato per diversi anni varie tappe del campionato italiano speed down richiamando partecipanti da ogni parte d’Italia.

“Sellia ancora una volta è stata aperta e accogliente – ha affermato il sindaco Zicchinella -. Dal Centro Storico per tutto il paese alla Strada provinciale 13 (direzioni Simeri Crichi) è stato davvero spettacolare vedere sfrecciare le auto hanno ‘invaso pacificamente’ il borgo.

Ancora una volta un ringraziamento va alla mia Giunta e all’Amministrazione che si è fatto carico di organizzare questo appuntamento, ancora una volta a costo zero per le casse comunali, attraverso il pagamento delle quote d’iscrizione e il sostegno degli sponsor, a partire dalla famiglia Bencivenni.

Speriamo appuntamento al prossimo anno”.