Stampa Stampa
39

SEGRETERIA COMUNALE ASSOCIATA, CARDINALE PUNTA AL RISPARMIO DEL 5%


Cardinale: Palazzo Romiti, sede del municipio

Consiglio comunale ha approvato nuovo schema di convenzione per servizio al quale, a S. Caterina, si aggiunge il comune di Olivadi

 di Franco POLITO 

CARDINALE (CZ) –  22 MAGGIO 2020 –  «La necessità di riapprovare lo schema di convenzione per l’ufficio associato di segreteria comunale è nata dal fatto che nell’accordo è entrato a far parte anche il Comune di Olivadi.

La percentuale viene ridotta del 5 % sia in termini di spesa che per orario di servizio, per cui il nostro Comune partecipa alla convenzione non più nella misura del 35 % ma in quella del 30 %».

Sono un misto di politica ed economia le parole con cui il sindaco Danilo Staglianò commenta la decisione del consiglio comunale di approvare lo schema della convenzione tra i Comuni di Santa Caterina dello Ionio, Olivadi e Cardinale per lo svolgimento in forma associata del servizio di Segreteria Comunale.

Sull’accordo, composto da un preambolo e da nove articoli e con efficacia annuale, c’è stato il solo “sì” della maggioranza.

Alla seduta, infatti, erano assenti i consiglieri di opposizione Giuseppe Marra, Ivan Posca e Catuscia Mazza.

Il Consiglio, inoltre, ha conferito al sindaco pro tempore mandato per la sottoscrizione della Convenzione e ha demandato ai Responsabili del Servizio Personale e del Servizio Economico-Finanziario, ognuno per le proprie competenze, tutti gli adempimenti connessi e conseguenti alla decisione.   

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.