Stampa Stampa
14

SEDE REGIONALE AIAC SANTA CATERINA IONIO INTITOLATA A ERNESTO CORIGLIANO


Fondatore dell’Associazione Italiana Allenatori Calcio, lo storico avvocato cosentino si prodigò per la tutela della professione dei tecnici e lo sviluppo tecnico-culturale e sociale della categoria

di REDAZIONE 

SANTA CATERINA DELLO IONIO (CZ) –  6 AGOSTO 2020 –  Si è svolta la cerimonia di intitolazione della sede regionale Aiac di Santa Caterina Ionio, a Ernesto Corigliano. 

Fondatore dell’Associazione Italiana Allenatori Calcio, lo storico avvocato cosentino si prodigò per la tutela della professione dei tecnici e lo sviluppo tecnico-culturale e sociale della categoria, che oggi costituisce una fondamentale componente della FIGC.

La cerimonia si è aperta in mattinata con la visita in sede di Mons.Giancarlo Maria Bregantini, arcivescovo di Campobasso-Boiano famoso per il suo impegno contro la ‘ndrangheta, il quale ha incontrato il Presidente Nazionale AIAC Renzo Ulivieri. Nell’occasione, Bregantini ha ricordato alcuni passaggi di San Paolo, considerato l’atleta di Dio, che fanno riferimento allo sport come metafora della vita.

Nella serata, Maria Francesca Corigliano, figlia dello storico avvocato, ha scoperto la bandiera dell’AIAC posta a ricoprire la targa, di fronte alla rappresentanza di arbitri, calciatori e allenatori. Di seguito, un commosso intervento nel corso della presentazione organizzata dall’AIAC Calabria, che attraverso il presidente regionale Raffaele Pilato, ha tenuto ad illustrare la sua attività attraverso una breve video-presentazione. 

“Una persona resta nella memoria dei suoi cari, ma un’intitolazione del genere significa rinnovarne il ricordo per le generazioni successive. Sono estremamente felice che mio padre, il quale si è impegnato tanto per fondare questa associazione, sarà immortale in una maniera ideale – le parole di Maria Francesca Corigliano – Mi complimento, inoltre, per l’attenzione al sociale dell’AIAC Calabria, l’affermazione dei valori nel calcio è molto forte e va preservata”.

Ad arricchire ulteriormente la serata, gli spunti del Presidente Nazionale AIAC Renzo Ulivieri, il quale ha sottolineato l’importanza della figura dell’allenatore nell’ambito del Governo calcistico nazionale.

“Il nostro principale statuto è la Costituzione. Siamo un sindacato e forza di Governo, far coincidere le due cose non è semplice – ha affermato Ulivieri – Abbiamo intrapreso un progetto importante con il Settore Tecnico della FIGC, bisogna continuare con questi presupposti.

In questo particolare momento storico, gli allenatori hanno una funzione educativa molto importante”. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.