Stampa Stampa
43

SCUOLABUS A SQUILLACE, ESTERNALIZZAZIONE DEL SERVIZIO GARANZIA DI CONTINUITÀ


Gruppo volontariato di protezione civile “A.p.p.s. Catanzaro” ha proposto al comune la sottoscrizione di un protocollo d’intesa per l’espletamento dell’attività di assistenza degli studenti e della conduzione dei mezzi

di Salvatore TAVERNITI (Gazzetta del Sud)

SQUILLACE (CZ) – 23 FEBBRAIO 2020 –  Esternalizzazione del servizio del trasporto scolastico.

La decisione del Comune di Squillace arriva con delibera di giunta dello scorso 7 febbraio.

L’amministrazione comunale assicura il servizio del trasporto scolastico degli alunni della scuola dell’obbligo residenti nella frazione “Fiasco Baldaya” e nel centro storico alle rispettive sedi scolastiche.

Il servizio viene garantito con due scuolabus di proprietà comunale la cui gestione viene effettuata con un dipendente del comune nella frazione Fiasco, mentre il servizio che sarà attivato nel centro storico da lunedì 24 febbraio (domani, ndr) sarà esternalizzato.

Stesso destino, comunque, subirà quanto prima il servizio effettuato nella frazione periferica squillacese, poiché è imminente il collocamento a riposo dell’unico dipendente comunale assegnato a tale mansione.

L’amministrazione, infatti, ha deciso di provvedere alla completa esternalizzazione del servizio al fine di assicurarne la continuità.

Si è preso atto della disponibilità manifestata dal Gruppo volontariato di protezione civile “A.p.p.s. Catanzaro”, che ha proposto al comune la sottoscrizione di un protocollo d’intesa per l’espletamento dell’attività di assistenza degli studenti e della conduzione degli scuolabus.

In particolare, la convenzione prevede il trasporto degli alunni della scuola primaria e secondaria di primo grado della frazione Fiasco Baldaya alla sede scolastica di Squillace marina e degli alunni del centro storico della primaria, secondaria di primo grado e della scuola dell’infanzia nel plesso di via Damiano Assanti.

Il servizio di trasporto scolastico nel centro storico prenderà il via da lunedì, in quanto finora uno dei due scuolabus a disposizione era fermo per problemi tecnici: l’amministrazione comunale dall’inizio dell’anno scolastico aveva scelto di utilizzare l’unico mezzo in funzione solo per gli alunni di Squillace Lido.

Per la precisione, il mezzo attualmente in attività nella frazione marina è quello nuovo che prima era in dotazione per i ragazzi del centro storico, mentre lo scuolabus più vecchio, utilizzato per gli alunni delle frazioni periferiche, non era funzionante ed ora finalmente è stato riparato e revisionato. Sin da subito si era registrato il disappunto dei genitori dei ragazzi e dei consiglieri comunali di opposizione, che, comunque, hanno proposto al sindaco e alla giunta una serie di soluzioni per superare il problema.

Ora finalmente la decisione dell’esecutivo con l’esternalizzazione del servizio e la garanzia del trasporto scolastico sia a Squillace centro che nella frazione lido. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.