Stampa Stampa
18

SCUOLA, A COSENZA E RENDE I TABLET ARRIVANO CON I CARABINIERI


Sinergia tra scuola e Arma per favorire diritto allo studio

di REDAZIONE 

COSENZA –  16 APRILE 2020 – Scuole chiuse per il coronavirus?

A Cosenza e Rende i tablet arrivano con i Carabinieri.

L’iniziativa, nata dalla sinergica collaborazione tra la dirigenza scolastica ed il Comando provinciale, ha consentito di garantire agli studenti sprovvisti di strumenti informatici di interagire con la piattaforma del piano di studi scolastico, dando piena continuità al diritto allo studio.

A segnalare l’esigenza di una consegna porta a porta che non violasse le prescrizioni volte a limitare i casi di contagio, è stata la dirigente scolastica dell’istituto comprensivo di Rende Centro, Maria Teresa Barbuscio che, non sapendo come fare per recapitare i dispositivi agli studenti, si è rivolta direttamente ai carabinieri che hanno risposto con entusiasmo e piena disponibilità.

Dopo avere prelevato i tablet nelle aule dell’istituto, i militari hanno bussato nelle case degli studenti consegnando i tablet necessari per seguire da casa le lezioni nel rispetto del distacco sociale imposto dalla normativa anti-contagio.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.