Stampa Stampa
52

SCRUTATORI EUROPEE, A GIRIFALCO SCELTI CON IL SORTEGGIO


Per garantire maggiore equità di trattamento ai cittadini iscritti nelle liste

di REDAZIONE

GIRIFALCO (CZ) – 11 MAGGIO 2019 –  Nominati, anche a Girifalco, gli scrutatori per le elezioni europee del 26 maggio.

Il metodo scelto dalla commissione elettorale, riunitasi lunedì scorso, ha visto la maggioranza – rappresentata in commissione dal sindaco, Pietrantonio Cristofaro, e dal consigliere comunale, Domenico Iapello – procedere alla nomina mediante sorteggio a sorte di ben 16 cittadini iscritti nell’elenco.

E gli altri due componenti della commissione, Teresa Signorello Concetta Piccione, optare, invece, per il metodo nominativo diretto.

I nomi degli scrutatori sono stati pubblicati sul sito del Comune a questo link.

 Rispetto alla scelta fatta, l’amministrazione comunale – guidata dal sindaco Cristofaro – ha tenuto a chiarire come “la scelta della maggioranza di procedere con il metodo del sorteggio degli scrutatori per le elezioni europee del 26 maggio nasce dalla volontà (della stessa maggioranza), già manifestata in occasione del precedente appuntamento elettorale, di garantire maggiore equità di trattamento ai cittadini iscritti nelle liste degli scrutatori. I numeri della maggioranza non avrebbero impedito alla stessa di indicare i propri nominativi.

Sarebbe stato molto semplice. Ma come accade in tantissimi comuni, la maggioranza ha scelto la sorte. Questo con l’intento di assicurare totale imparzialità nei confronti dei cittadini.

Cosa che, evidentemente, non ha trovato il consenso degli altri due componenti della commissione – Teresa Signorello e Concetta Piccione – la cui scelta (nomina diretta) è stata rispettata. Medesimo rispetto che merita la scelta della maggioranza”. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.