- PreSerre e Dintorni - http://www.preserreedintorni.it -

SATRIANO, LA LEGA “VIGILA” SULLA SITUAZIONE POLITICA

Riunione del Coordinamento in cui si è discusso sul futuro della cittadina ionica

di REDAZIONE 

SATRIANO (CZ) –  20 DICEMBRE 2018 –   Si e’ svolta nei giorni scorsi una importante riunione del coordinamento della Lega Salvini premier di Satriano alla presenza del segretario provinciale, Antonio Chiefalo e di quello cittadino, Carlo Riverso, oltre agli iscritti e ai tanti simpatizzanti.

Nell’incontro è stata affrontata, tra le altre, la preoccupante situazione di stallo politico che attraversa il nostro comune a seguito degli ultimi accadimenti giudiziari che hanno riguardato la presunta incompatibilità del nostro sindaco Aldo battaglia, che e’ stato in prima istanza dichiarato decaduto.

Tale circostanza ha riportato Satriano in un clima avvelenato, dagli animi troppo accesi, e spesso caratterizzato da polemiche sterili e che poco giovano al dibattito politico costruttivo e collaborativo.

«Riteniamo infatti – è stato detto –  che sia la Lega che tutti i soggetti politici presenti a Satriano debbano concentrarsi sui reali problemi che preoccupano la cittadinanza evitando personalismi, guerre fratricide e confidando nell’operato della magistratura, che si esprimerà nei tempi e modi dovuti, con la dovuta obiettività e imparzialità facendo finalmente chiarezza su questa incresciosa vicenda politica».

Nelle more di tale esito la Lega esorta il sindaco Battaglia ad essere sempre di più il sindaco di tutti, abbandonando le distinzioni tra sconfitti e vincitori, chiudendo tutte le querelle elettorali, e a concentrarsi assieme ai suoi amministratori sulla realizzazione di quei punti programmatici nei quali i cittadini di Satriano hanno creduto e condizionato la loro fiducia.

Allo steso modo la Lega invita la minoranza al rispetto del proprio ruolo ad evitare polemiche e a collaborare con essa per vigilare, criticamente, sull’operato dell’amministrazione con l’intento di salvaguardare esclusivamente il bene comune .

La Lega forte della presenza nel governo centrale, e di recente con la vittoria alle provinciali e la nomina di un proprio consigliere nell’amministrazione provinciale a guida Abramo, si dichiara disponibile a raccogliere e farsi portavoce di tutte le istanze di amministratori e cittadini che riguardino interessi generali.

A tal proposito saranno organizzati a breve varie iniziative nei diversi quartieri del comune, al fine di dare ascolto a tutti quei cittadini che vogliano segnalare eventuali disservizi, suggerire azioni programmatiche da fare o consegnarci proposte concrete di interesse pubblico già predisposte da portare subito all’attenzione dell’amministrazione comunale assieme a quelle da noi redatte.

La Lega, conclude Carlo Riverso, infatti si contraddistingue proprio per la sua concretezza e per essere il partito del popolo e del fare.