Stampa Stampa
8

SANTA CATERINA DELLO IONIO SALUTA LE FESTE NATALIZIE, LA SODDISFAZIONE DEL SINDACO


Riceviamo e pubblichiamo:

SANTA CATERINA DELLO IONIO (CZ) –  11 GENNAIO 2023 –  «Al termine delle festività natalizie, intendo esprimere profonda soddisfazione per gli eventi organizzati dall’amministrazione comunale.

È stato un mese intenso che ha, attraverso le iniziative realizzate, regalato qualche sorriso in più ai nostri cittadini ed ha fatto vivere loro momenti di spensieratezza e gioia.

Intendo ringraziare per tali ragioni, tutti coloro che si sono impegnati per la riuscita degli eventi. A partire dalla Giunta Comunale, i consiglieri (anche i non eletti), il gruppo operativo sempre sul pezzo, le scuole, le forze dell’ordine e le associazioni del territorio, le parrocchie con i sacerdoti Don Saverio Mattei, Don Fabrizio Fittante, il diacono Mimmo Talotta e le confraternite che hanno davvero supportato ogni nostra iniziativa.

Il programma natalizio, anche quest’anno ha riscosso molto successo coinvolgendo non solo i cittadini, bensì anche gli abitanti dei comuni limitrofi.

L’inaugurazione della rinnovata Piazza Papa Giovanni XXIII, alla quale hanno preso parte mons. Claudio Maniago, arcivescovo Metropolita Catanzaro Squillace, tanti sindaci della Calabria, onorevoli e deputati, il 3 dicembre ha di fatto aperto il calendario invernale. Nell’occasione è stata svelata al culto, la sacra statua della Vergine Maria alla cui materna protezione è stato consacrato il popolo caterisano.

Il 4 dicembre è stata invece organizzata una giornata di screening per i cittadini. Presso il Centro Diurno Per Anziani Vivere il Tempo, i dottori Giacomo De Rosi, Raffaele Mancini, Rita Pipicelli con l’ausilio di Maria Giannini, infermiera professionale della nostra comunità, sono state effettuate visite diabetologiche, cardiologiche, podologiche ed ecografia della tiroide. Tantissimi coloro che hanno aderito. Bisogna sempre puntare sulla prevenzione!

Nei giorni 17 e 18 dicembre, invece, il Centro Storico è divenuto un teatro all’aperto e nella fattispecie, il quartiere Magoni, ha ospitato il Presepe Vivente “il messaggio dell’angelo”, organizzato in collaborazione con i ragazzi dell’istituto Comprensivo statale Tommaso Campanella che voglio ringraziare insieme al dirigente scolastico Susanna Mustari, la coordinatrice di plesso professoressa Caterina Leto, i docenti ed il personale ATA, per l’impegno e l’abnegazione.

Il 21 dicembre è stata la volta di “4 casi e nu furnu”, la tradizionale iniziativa enogastronomica organizzata nello storico quartiere di Via Indipendenza, dove si insediarono i primi nuclei abitativi della Marina. Con la degustazione di pizze cotte al forno a legna, le zeppole e lo spettacolo per bambini, la cittadinanza, accorsa in massa all’evento, ha vissuto un pomeriggio in allegria.

Il 23 dicembre, nel Capoluogo, si è svolto il Pranzo di Natale con gli anziani della comunità. E’ stato davvero emozionante condividere il pasto con chi, maggiormente in queste feste, si sente solo. Il suggestivo suono delle zampogne ha accompagnato il conviviale banchetto ed essere consapevoli di aver regalato un sorriso ed una carezza ad oltre 60 anziani presenti, è stato per noi il risultato più alto.

Il 31 dicembre abbiamo accolto nelle sedi istituzionali, assieme a tanti cittadini, la sacra statua del Bambino Gesù che, nella sua visita tradizionale, ha scaldato i cuori di molti. Nel consueto saluto, ho voluto indirizzare a tutti, l’augurio per un proficuo e sereno anno nuovo.

In ultimo, il 2 gennaio, siamo stati lieti di partecipare al Concerto di Natale in chiesa Matrice ad opera della Schola Cantorum Officium diretta dal maestro Christian Cosentino.

Attraverso questi eventi di carattere identitario e culturale, realizzati con l’aiuto di tanti volontari e con esigue risorse, abbiamo voluto ridare accento alla socialità, aspetto di vitale importanza per una comunità come la nostra.

Siamo convinti che la promozione del territorio passi anche attraverso iniziative come queste e che una comunità cresca attraverso manifestazioni di tali portata.

Non mi resta che augurare a tutti un proficuo 2023, con la certezza e la convinzione che si continui a lavorare insieme per lo sviluppo di Santa Caterina dello Ionio.

Buon anno!

Francesco SEVERINO, sindaco di Santa Caterina dello Ionio

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.