Stampa Stampa
25

SAN VITO SULLO IONIO (CZ) – “RENDIMENTO DIPENDENTI COMUNALI”, C’E’ IL PIANO DELLE PERFORMANCE


San Vito sullo Ionio, il municipio

Approvato dalla Giunta, esplicita gli obiettivi, gli indicatori ed i target

di Franco POLITO

SAN VITO SULLO IONIO (CZ) –  27 GENNAIO 2018 –  Uno sguardo alla struttura amministrativa dell’ente in chiave “rendimento” del personale.

La giunta comunale del sindaco Alessandro Doria ha detto sì al Piano della Performance 2018-2020. Il documento disciplina il ciclo della Performance e il sistema di valutazione della Performance (con indicazione dei parametri e degli indicatori per la misurazione e la valutazione della performance organizzativa ed individuale del Segretario, delle Posizioni Organizzative e dei dipendenti).

«Il Piano della Performance  – spiegano il sindaco e gli assessori –  è lo strumento che dà avvio al ciclo di gestione della performance. E’ un documento programmatico triennale in cui, in coerenza con le risorse assegnate, sono esplicitati gli obiettivi, gli indicatori ed i target. Il Piano definisce dunque gli elementi fondamentali (obiettivi, indicatori e target) su cui si baserà poi la misurazione, la valutazione e la rendicontazione della performance».

Il Piano ha lo scopo «di assicurare  – aggiungono – la qualità della rappresentazione della performance dal momento che in esso è esplicitato il processo e la modalità con cui si è arrivati a formulare gli obiettivi dell’amministrazione, nonché la loro articolazione complessiva».

Descrivendone il contenuto, all’interno del Piano della Performance – dicono ancora – sono riportati: gli indirizzi e gli obiettivi strategici ed operativi, – gli indicatori per la misurazione e la valutazione della performance dell’amministrazione oltre agli obiettivi assegnati al personale responsabile».

Quanto alla stesura «devono essere rispettati  – insistono – i seguenti principi generali: trasparenza;  immediata intelligibilità; veridicità e verificabilità; partecipazione;  coerenza interna ed esterna; orizzonte pluriennale».  

La Giunta ha dato atto che il Piano è stato definito conformemente alle disposizioni contenute nell’articolo 10 del decreto legislativo n. 150 del 2009 e sarà integrato annualmente dal Piano Esecutivo di gestione o attribuzione risorse e dal Piano Dettagliato degli obiettivi (da adottarsi successivamente alla approvazione del bilancio di previsione esercizio 2018/2020).

«In uno con tali strumenti  – concludono gli amministratori – stabilirà gli indirizzi e gli obiettivi strategici ed operativi da raggiungere, in continuità con quanto previsto anche nel Piano della Prevenzione e della Corruzione e relativo allegato Piano della Trasparenza».

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.