Stampa Stampa
40

SAN VITO, OPERATIVO “LUOGO DI INCONTRO” TRA GENERAZIONI


Inaugurato centro aggregazione sociale Ada

di REDAZIONE

SAN VITO SULLO IONIO (CZ) –  8 GIUGNO 2018 –  In tanti – dal presidente nazionale onorario dell’Associazione per i Diritti degli Anziani (Ada), Adriano Musi, a quello regionale, Alberto Frontera, e provinciale, Francesca Migliarese, fino a giungere al consigliere regionale Arturo Bova, al responsabile del Sert, Franco Montesano, e della medicina legale di Catanzaro, Federico Bonacci – si sono stretti attorno al presidente dell’Ada San Vito sullo Jonio, Vito Totino, ed al sindaco Alessandro Doria nel giorno dell’inaugurazione del nuovo centro di aggregazione sociale.

A San Vito sullo Jonio, in contrada Minà, è operativo da qualche giorno un centro che, grazie al sostegno di Fondazione Con il Sud, aspira a diventare un luogo di incontro tra generazioni diverse dove, attraverso un protocollo d’intesa che l’Ada San Vito sullo Jonio ha siglato con varie realtà del territorio, si potrà partecipare ad incontri di approfondimento culturali e di promozione di stili di vita salutari (a partire dalla corretta alimentazione in età senile).

Ma nello spazio immerso nel verde, dato in gestione all’Ada San Vito, trovano posto anche delle ampie sale per i laboratori sartoriali e di falegnameria, uno sportello di ascolto e di segretariato sociale ed una cappella religiosa in cui verranno celebrate le funzioni religiose due volte al mese.

Il programma di attività, che coinvolge gli abitanti anziani e giovani della comunità, sarà sempre variegato ed adattato alle proposte dei vari partner coinvolti nella realizzazione del progetto (quali, appunto, il Sert e le associazioni “Insieme per amore” e “Insieme si può”). 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.