- PreSerre e Dintorni - http://www.preserreedintorni.it -

SAN VITO IONIO (CZ) – Uomo in manette, il legale precisa: “Non ci sono state minacce”

carabinieri1 [1]

L’avvocato Vincenzo Cicino chiarisce i termini della vicenda che domenica sera ha visto coinvolto un giovane del posto arrestato dai carabinieri dopo una discussione con il sindaco

di REDAZIONE

SAN VITO (CZ) – 1 APRILE 2015 – Arrivano le puntualizzazioni riguardanti l’episodio che domenica sera ha portato all’arresto del 33enne Andrea Greto per presunte minacce al sindaco Alessandro Doria.

I chiarimenti sono dell’avvocato Vincenzo Cicino, legale del giovane, secondo il quale <<il mio assistito ha detto al sindaco “perché non mi fai lavorare e non “voglio un lavoro”>>.

Cicino, inoltre, specifica che <<nessuna rissa risulta menzionata nella relazione di servizio redatta dai carabinieri intervenuti e non c’è stato alcun intervento di soggetti “passanti” che avrebbero richiesto la presenza dei carabinieri nonché la difesa del sindaco, il quale, invece, per come riferito in querela, a seguito del diverbio con Greto, ha proceduto autonomamente a contattare i carabinieri per contattare l’accaduto>>.

Poi l’ultima precisazione. <<Dalla lettura dell’imputazione – conclude il legale – nonché dalle relazioni redatte dagli stessi operanti, nessun atteggiamento minaccioso è stato assunto da Andrea Greto all’atto dell’intervento dei carabinieri>>.