Stampa Stampa
81

SAN VITO, C’ERA UNA VOLTA LA LITTORINA DEL MARE


Convegno per ricordare la tratta Soverato – Chiaravalle Centrale. Riceviamo e pubblichiamo:

SAN VITO SULLO IONIO (CZ) –  17 AGOSTO 2019 –  Il 31 agosto del 1969, l’ultimo treno percorreva la linea ferroviaria Soverato – Chiaravalle Centrale, quel breve tronco Jonico di 23 km facente parte di un grande progetto, mai concretizzato, di connettere #Soverato con #ViboValentia attraverso le Serre: lunedì 19 agosto, a partire dalle ore 17.00, a San Vito sullo Jonio, ricorderemo i 50 anni dal passaggio dell’ultimo convoglio delle Ferrovie Calabro Lucane sulle Serre, rinnovando sempre l’attenzione e l’attivismo affinché mai più si verifichino scellerate e miopi chiusure di linee ferroviarie, in Calabria e non solo.

Ma discuteremo anche di Ferrovie Turistiche, dei successi raggiunti in Calabria con Il Treno della Sila – Ferrovie della Calabria, del rilancio del trasporto su ferro nella nostra regione, dell’intermodalità, della possibilità di riconversione delle ferrovie dismesse (e non più dotate di binari) in piste ciclabili, iniziando proprio dalla Soverato – Chiaravalle.

Tutto ciò, lo faremo con ospiti di altissimo livello: relazioneranno al nostro convegno, dopo i saluti del Sindaco di San Vito sullo Jonio Alessandro Doria, l’ex Presidente di Ferrovie della Calabria, nostro socio onorario e consigliere regionale Giuseppe Peda’, il nostro socio onorario, storico e quadro aziendale di Ferrovie della Calabria Fedele Sirianni. 

E ancora: il Capo Unità Tecnica di FdC e mente ideatrice del prototipo di Ferrociclo Antonio Massarini, l’Amministratore Unico di Ferrovie della Calabria Antonio Parente, il Presidente del GAL Serre Calabresi , Marziale Battaglia , e concluderà i lavori l’Assessore Regionale alle Infrastrutture, Roberto Musmanno.

Ma non è tutto! Dedicheremo anche una sorpresa a quel territorio da 50 anni senza ferrovia: grazie al supporto delle Ferrovie della Calabria con il suo Capo Unità Tecnica Antonio Massarini, porteremo a San Vito sullo Jonio il prototipo di Ferrociclo acquistato dall’Associazione Ferrovie in Calabria: dalle ore 17.00 alle ore 20.00, sarà disponibile a tutti coloro che vorranno testarlo, presso il Largo della Filanda, dove si terrà il convegno a partire dalle 21.30.

Al termine del convegno verrà proiettato un bellissimo cortometraggio, “Io volevo restare” di Vittoria Camobreco dedicato alla Ferrovia Soverato – Chiaravalle Centrale ed all’emigrazione.

Un grande ringraziamento per il supporto nell’organizzazione, va agli amici delle Associazioni di San Vito sullo Ionio, Terraferma Gruppo, Associazione Anima Verde, l’Associazione Pensionati “Insieme si può”, all’Amministrazione Comunale.

Roberto Galati, presidente Associazione Ferrovie in Calabria

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.