Stampa Stampa
174

SAN SOSTENE (CZ) – “TORNANO” LE FIAMME NEL SOVERATESE, FURGONE DISTRUTTO DA INCENDIO


Episodio avvenuto  la notte di Pasqua  in pieno centro storico. Danni anche a facciata abitazione.  Indagano i carabinieri

Articolo di Gianni ROMANO (Il Quotidiano del Sud)

SAN SOSTENE (CZ) – 30 MARZO 2016 –  Tornano le fiamme a San Sostene, centro ionico della Provincia di Catanzaro a pochi chilometri da Soverato, dopo l’incendio doloso che ha completamente distrutto un furgone Fiat Fiorino di proprietà del vice sindaco di San Andrea, Ivan Frustagli, parcheggiato a San Sostene marina.

Questa volta ancora nel paese e neanche la notte di Pasqua ha fermato lo stillicidio di autovetture in fiamme nel soveratese, per cause ancora in corso di accertamento un furgone Doblò Fiat è andato completamente distrutto da un furioso incendio. La telefonata con la richiesta di intervento arrivava alle ore 2 e 40 al centralino dei vigili del fuoco di località Caldarello di Soverato,destinazione via Roma in pieno centro storico a San Sostene superiore.

Nonostante il tempestivo intervento dei vigili del fuoco intervenuti con il capo squadra Ennio Donato il mezzo andava completamente distrutto dalla furia delle fiamme, anche una facciata di una casa situata nei pressi  subiva danni dal fuoco diventando tutta annerita.

I vigili del fuoco dopo avere spento l’incendio provvedevano a mettere tutta l’area in sicurezza . Sul posto per le consuete indagini di rito si portavano i carabinieri della locale stazione competente per territorio e una aliquota del nucleo radiomobile della compagnia di Soverato.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.