Stampa Stampa
17

SAN FRANCESCO IN “LACRIME”, VESCOVO: «NESSUN MIRACOLO»


Diocesi Mileto-Nicotera-Tropea chiude il caso della statua custodita nella chiesa di Pannaconi, frazione di Cessaniti

di REDAZIONE

PRESERRE (VV) – 10 FEBBRAIO 2019 –   Si e’ trattato di una “semplice reazione chimica” e di nessun miracolo.

Queste le conclusioni a cui e’ giunto il vescovo della Diocesi di Mileto-Nicotera-Tropea, Luigi Renzo, analizzando la statua di San Francesco di Paola, custodita nella chiesa di Pannaconi, frazione del comune di Cessaniti, nel Vibonese, che lacrimava da un occhio la scorsa settimana.

Il vescovo, nell’immediatezza dei fatti aveva requisito la statua per sottoporla a scrupolosi e prolungati controlli e monitoraggio costante per verificare l’eventuale ripetersi del fenomeno. Nulla di tutto cio’ e’ accaduto e da qui la chiusura del caso.

La diocesi aggiunge inoltre che, non avendo provveduto a suo tempo a raccogliere le gocce d’acqua comparse sul viso della statua, non e’ stato nemmeno possibile e non sara’ possibile effettuare le dovute analisi chimiche necessarie”.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.