Stampa Stampa
17

S. CATERINA IONIO, UN TUFFO NEL PASSATO


Raduno di auto e moto depoca ha riportato indietro nel tempo il centro storico

di REDAZIONE

SANTA CATERINA DELLO IONIO (CZ) – 26 MARZO 2019 – Domenica mattina il Comune di Santa Caterina dello Ionio stato teatro del raduno di auto depoca organizzato da Catanzaro Corse Club 2 Mari.

La manifestazione, patrocinata dallamministrazione comunale, ha visto protagoniste le macchine che hanno caratterizzato il secolo scorso rievocando, in tutti i presenti, ricordi di giovent indelebili.

Allappuntamento delle ore 10:30, nel Centro Storico, hanno sfilato, nellentusiasmo generale, circa 50 vetture immatricolate a partire dagli anni 30 precedute da una decina di motocicli.

Nel suo intervento, il Presidente del Club organizzatore, Raffaele Iorfida, ha consegnato una targa allAmministrazione comunale in segno di riconoscenza per limpegno profuso per liniziativa.

Subito dopo, la parola al Sindaco Francesco Severino che si detto onorato di ospitare questo evento perch la storia di Santa Caterina legata ai motori attraverso la figura del Marchese Di Francia e dei suoi collaboratori.

Nel suo saluto, il primo cittadino ha aggiunto le auto storiche sono dei veri e propri libri ambulanti. Esse sono testimoni del passato e raccontano i modi di vivere e di essere del nostro popolo.

Voce stata data anche a Federica Carnovale, assessore al Turismo e spettacolo, a Maria Criniti, commissaria di governo con delega ai servizi sociali e rapporti con le istituzioni scolastiche, e a Cesare Comito, membro del Club, i quali si sono soffermati sullimportanza delliniziativa volta a fare un tuffo nellepoca precedente e a rivivere momenti e sensazioni che hanno accomunato intere generazioni nel passato.

Ogni auto, infatti, con la sua storia, ha restituito ai presenti emozioni forti.

Prima del rinfresco, a cura dellamministrazione, i presenti hanno avuto modo di apprezzare le bellezze storico-artistico-culturali del Centro Capoluogo con una passeggiata interessante capitanata da Maria Teresa Capano, giovane laureata, e Tommaso Conidi in veste di guide turistiche.

Una vera opportunit per far conoscere le radici di Santa Caterina dello Ionio ad un vasto gruppo rappresentativo nellintero territorio regionale.

Siamo certi che iniziative del genere possano contribuire fattivamente a ridare linfa al nostro meraviglioso Borgo dicono dallamministrazione comunale.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.