Stampa Stampa
39

S. ANDREA, ANTONELLA LOMBARDO ELETTA NELL’ASSEMBLEA NAZIONALE PD


“Orgoglio e responsabilità nei confronti dei nostri iscritti, militanti e della base democratica che mi ha dato sostegno”

Intervista e foto di Gianni ROMANO

SANT’ANDREA APOSTO DELLO IONIO (CZ) –  11 MARZO 2019 –  Qual è il suo primo pensiero dopo l’elezione all’assemblea nazionale dei partito democratico?

«Sono soddisfatta e orgogliosa per il risultato, importante e assolutamente non scontato, che abbiamo raggiunto nel Collegio Catanzaro – Crotone.

Far parte dell’assemblea nazionale del partito democratico mi inorgoglisce e allo stesso tempo mi carica di responsabilità nei confronti dei nostri iscritti, dei militanti e della base democratica che mi ha dato sostegno, che ha deciso di esprimere un voto coraggioso e in piena libertà e che alle nostre latitudini ha avuto un significato ancora più rilevante»

Cosa si sente di dire ai suoi elettori?

«A tutti i miei elettori rivolgo un pensiero di gratitudine perché hanno creduto in me e nel progetto politico che ha dato vita alla lista “Calabria per Nicola Zingaretti” nella quale ero candidata.

Un ringraziamento a quanti mi hanno accompagnato in questa avventura, un gruppo unito e audace che ha costruito in Calabria una valida alternativa a sostegno del segretario Zingaretti e che ha saputo fare sintesi attraverso la valorizzazione delle migliori risorse presenti su tutto il territorio regionale. 

Porterò nell’assemblea le richieste dei nostri territori, le idee delle nuove generazioni, dei tanti ragazzi che oggi si stanno riavvicinando alla politica»

Ha parlato di un nuovo progetto politico, può spiegarci meglio

«Un progetto che rappresenta una vera sfida per il rinnovamento di una classe dirigente autoreferenziale che oggi in Calabria rappresenta solo se stessa, che deve capire che è giunto il momento di mettersi da parte e dare spazio all’entusiasmo, alla freschezza delle idee delle nuove generazioni e di quanti vogliono mettersi al servizio del nostro partito. 

La   lista   “Calabria   per   Nicola   Zingaretti”,   frutto   del   lavoro   dell’On.   Bruno Censore e dell’On. Carlo Guccione, rappresenta proprio questo e insieme agli altri   rappresentanti   eletti   cercheremo   di   portare   queste   istanze   in   seno all’assise democratica». 

Come mai ha scelto Nicola Zingaretti?

«Perché penso sia l’unico in grado oggi di ricostruire il nostro partito e riportare sotto il tetto democratico gli elettori che negli ultimi anni hanno deciso di esprimere altre preferenze, perché ha detto chiaramente che sarà al servizio del partito e lavorerà non come uomo solo al comando ma come espressione di una comunità alla quale farà sempre riferimento. 

Ho scelto Zingaretti perché è un vero leader».

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.