Stampa Stampa
20

RUBARONO 1000 EURO IN PANIFICIO A CATANZARO, ARRESTATI


Dei cinque che a dicembre 2020 si intrufolarono nel retro bottega, in manette  due pregiudicati catanzaresi, un 39enne e un 28enne

di REDAZIONE 

CATANZARO –  13 NOVEMBRE 2021 – Dicembre 2020, in un panificio di Catanzaro Lido cinque avventori ordinano dei panini e mentre il panettiere li sta preparando due dei cinque si intrufolano nel retrobottega e gli rubano mille euro dal portafogli.

Un bel “regalo di Natale” quello che l’anno scorso il panettiere ha fatto ai ladri che a distanza di un anno si è ritorto contro i beneficiari.

Le indagini dei Carabinieri di Catanzaro Lido, partite immediatamente dopo la denuncia di furto del panettiere, che si era visto portar via una somma in contanti pari ad oltre 1000 euro, hanno permesso di ricostruire i fatti accaduti e di arrestare, oggi, gli autori del furto.

E così i Carabinieri raccogliendo testimonianze e visionando gli impianti di videosorveglianza, hanno accertato che quella mattina, cinque persone erano entrate nel panificio ordinando la spesa.

Il panettiere nonché titolare dell’esercizio, in virtù delle norme anti-covid allora vigenti, invitava gli stessi a rimanere fuori il negozio mentre lui preparava i panini richiesti nel retrobottega.

Inaspettatamente, però, i cinque decidono autonomamente di rientrare nel negozio ed alcuni di loro, senza alcuna autorizzazione, vanno nel bagno dell’esercizio dove si trovavano anche alcuni armadietti con all’interno effetti personali del titolare.

Preparati i panini, pagati e ritirati i cinque escono in tutta fretta dalla panetteria e si allontanano a bordo di un’autovettura.

Poco dopo il titolare del negozio trovava nella doccia del bagno il suo portafogli, che custodiva in un giaccone posto vicino agli armadietti, “alleggerito” di mille euro in contanti dai clienti che poco prima avevano acquistato i panini.

Tra i cinque soggetti entrati nel panificio, i Carabinieri hanno identificato due pregiudicati catanzaresi, un 39enne e un 28enne e, nei giorni scorsi, hanno eseguito nei loro confronti un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Catanzaro su richiesta della locale Procura.

I due arrestati sono attualmente ristretti agli arresti domiciliari con l’accusa di furto aggravato avvenuto all’interno del panificio.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.