Stampa Stampa
9

ROSSANO (CS) – QUARTA B DELL’ALBERGHIERO VINCE CONCORSO SU SICUREZZA STRADALE


Con un lavoro semplice realizzato sulla s.s.106, la “Strada della morte”, che ogni giorno attraversano per entrare a scuola

di REDAZIONE 

ROSSANO (CS) – 11 DICEMBRE 2016 –  Tra i tanti i lavori realizzati dai giovani studenti delle diverse scuole superiori raggiunte dalla prima campagna di Sicurezza Stradale lanciata dall’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” dal titolo “Quando guidi pensa a chi ti ama. Le regole ti salvano la vita e rispettarle conviene” si aggiudica la prima edizione del concorso sulla sicurezza stradale la Classe Quarta Sezione B dell’Istituto Alberghiero di Rossano.

 Sono Albamonte Giorgio, Arcidiacono Leonardo, Benincasa Luca, Chimento Morena, Curino Roberta, De Luca Carmen, De Luca Rossella, Farina Sara Felicia, Gaccione Angela, Gallo Ida, Gallo Ida, Malagrinò Federica, Mango Nicolina, Marino Federica, Marino Stefania, Mazzei Viktorija, Pantaleo Maria Laura, Parrilla Emanuela, Seta Rosario Cosimo, e Sposato Clarissa.

 Venti giovani studenti che hanno vinto con una idea semplice: una foto che li ritrae con 20 fogli bianchi su cui, con dei ritagli dei flyer distribuiti dall’Associazione, hanno composto delle lettere che danno vita alla frase “Basta Vittime Sulla S.S.106” mentre sullo sfondo c’è proprio la S.S.106 che è la strada che loro attraversano ogni giorno per entrare a scuola.

 Il Direttivo dell’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” dopo una attenta valutazione ieri ha determinato i vincitori sottolineando la grande soddisfazione per una iniziativa che è riuscita a coinvolgere ed a conquistare gli studenti riuscendo a farli riflettere sull’importanza del rispetto delle regole soprattutto quando si è alla guida.

 “Questi ragazzi – dichiarano i componenti del Direttivo – sono riusciti a stupire tutti noi e tutti, nessuno escluso, meritavano di essere premiati perché sono riusciti davvero ad emozionarci. Attraverso il web e utilizzando i social sono riusciti ad incantare una intera Regione che li ha condivisi, apprezzati e che ha potuto riflettere sul messaggio che hanno lanciato attraverso, appunto, i loro lavori e la loro straordinaria simpatia e sensibilità”.

 Questi ragazzi, inoltre, saranno tutti premiati: ogni Classe che ha deciso di partecipare riceverà un riconoscimento peraltro molto importante nell’ambito di una iniziativa finale che l’Associazione è già impegnata ad organizzare con la consapevolezza che il loro messaggio è stato così imponente, significativo e determinante che merita la più ampia considerazione ed una premiazione degna di nota.

 Proprio grazie a loro, infatti, l’Associazione ritiene di essere riuscita a vincere una prima battaglia nella difficile guerra necessaria a diminuire incidentalità e mortalità stradale sulla famigerata S.S.106 jonica. Questa è una sfida che parte quest’anno e che l’Associazione intende continuare anche nei prossimi anni con costanza e grande determinazione.

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.