Stampa Stampa
78

ROSE E PREGHIERE, AMARONI IN FESTA PER SANTA RITA


Don Roberto Corapi: “Preghiamola perché ognuno ottenga la gioia dello spirito”

di Franco POLITO

AMARONI (CZ) –  21 MAGGIO 2021 –  Santa Rita da Cascia, la santa dei casi impossibili.

Amaroni si prepara alla festa in programma domani con il cuore riscaldato dalle parole del parroco don Roberto Corapi.

««Il frutto dell’amore è lo spirito. Rita lo ha vissuto, preghiamola intensamente perché lo ottenga anche ciascuno di noi»  sta ripetendo il giovane religioso durante il Triduo cominciato mercoledì scorso.

Nella chiesa dedicata alla patrona Santa Barbara Vergine e Martire oggi si conclude la tre giorni di preghiere fatta di concelebrazione pomeridiana preceduta dalla recita del santo Rosario.

Per via delle rigide regole anti – Covid mancherà la processione.

E nel rispetto della normativa sanitaria, come avvenuto durante il Triduo,  si snoderà il programma di domani approntato dal parroco e dai suoi collaboratori.  

Si comincia alle ore 17.30 con il santo Rosario.

Poi la celebrazione della sanata messa.

Quindi il momento conclusivo: emozione e tradizione scandiranno la benedizione delle rose personali.

Ognuno eleverà la sua preghiera a Santa Rita, la santa dei casi impossibili. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.